Raid Norge 2011: Mandello Del Lario – Capo Nord, seconda tappa

La seconda tappa del viaggio con le Moto Guzzi collegava Stoccarda ad Hannover, in Germania. Il tempo era bello e il percorso di 522 km, prima su un’autostrada tutta dritta, poi ricca di curve e saliscendi.

Raid norge 2011: mandello del lario – capo nord, seconda tappa

 

Hannover (GERMANIA) – È il 12 luglio 2011 e il nostro Marco Villa ha attraversato un altro tratto di Germania, insieme con gli altri partecipanti al Raid Norge: la “spedizione” di amanti della Moto Guzzi diretta da Mandello del Lario (Lecco) a Capo Nord, in Norvegia. Ecco come è andata la seconda tappa.

 

Siamo partiti da Stoccarda alle nove e trenta del mattino, in sella alla Norge 1200 GT 8V, per affrontare 522 km di un percorso tutto autostradale e caratterizzato da numerosi cantieri per il rifacimento del nastro d’asfalto. L’itinerario ha toccato le città di Wurzburg, Fulda e Kassel. Da qui ad Hannover il tracciato si è fatto più interessante, grazie ai numerosi saliscendi e alle curve ad ampio raggio. La temperatura, sebbene leggermente calata rispetto alla prima tappa, si è mantenuta elevata: il cruscotto della nostra moto ha segnato 24°C come minima e un picco di 31°C. L’alta pressione, responsabile di questa calura, ci ha consentito di percorre all’asciutto i primi 1.000 km del viaggio. Sfortunatamente le previsioni per il tratto che affronteremo domani, con l’attraversamento della Danimarca, non sono altrettanto rosee: temporali per buona parte del tragitto… La nostra tuta antipioggia sarà quindi la “compagna di viaggio” fondamentale per proseguire e accompagnarci fino a Kristiansand, in terra scandinava.

Nella gallery sono raccolte alcune immagini dei primi due giorni e se continuerete a seguirci, presto potrete ammirare i fiordi norvegesi!

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA