Prova comparativa Vespa 125 S vs Derbi Cross City 125

Abbiamo provato per voi le nuove Vespa 125 S e Derbi CrossCity 125

Prova comparativa vespa 125 s vs derbi cross city 125




Abbiamo provato per voi le nuove Vespa 125 S e Derbi CrossCity 125, due fascinose alternative per i sedicenni che vogliono muoversi con stile nel traffico cittadino. L’aspetto della Vespa richiama la mitica Special degli anni ’70, mentre la Derbi ripropone il concetto di scrambler con una cilindrata “giovane”. Agile e scattante, come lo è sempre stata, la Vespa S rispetta anche l’ambiente grazie al monocilindrico quattro tempi in linea con le normative Euro 3. Meno entusiasmante la propulsione della Cross City, che si dimostra però più maneggevole dello storico scooter Piaggio. Perfette per la città: Vespa è compatta e comoda ma dopo molti chilometri si accusano sospensioni rigide e la poca scorrevolezza del comando del gas; la piccola scrambler spagnola è meno confortevole, vibra di più ed è più rumorosa, ma offre la possibilità di divertirsi con brevi gite off-road. Buona la frenata per entrambe, in particolare migliorabile la sensibilità del comando Derbi e il mordente del freno anteriore della Vespa. Già disponibili al prezzo di 2.790 euro F.C. per la minimalista Derbi e circa 3.200 euro per la leggendaria Vespa S.

L'articolo completo su Motociclismo di dicembre

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA