Presentato a Torino il concept TTW One: 850 cc ibrido a tre ruote

TTW S.r.l. è un’azienda laboratorio attiva nella progettazione e nello studio di progetti ingegneristici innovativi, che fa parte dell’Incubatore d’Imprese del Politecnico di Torino. L’impresa torinese sta sviluppando un nuovo concept a tre ruote, che porta lo stesso nome della società: TTW. Si potrà guidare con la patente B per l’automobile. Il propulsore tradizionale, con l’ausilio dei motori elettrici, dovrebbe far percorrere 100 Km con poco più di due litri di carburante, oppure 25 Km se si

Presentato a torino il concept ttw one: 850 cc ibrido a tre ruote




Torino 6 luglio 2009
- TTW S.r.l. è un’azienda laboratorio attiva nella progettazione e nello studio di progetti ingegneristici innovativi, che fa parte dell’Incubatore d’Imprese del Politecnico di Torino. L’impresa torinese sta sviluppando un nuovo concept a tre ruote, che porta lo stesso nome della società: TTW. Si potrà guidare con la patente B per l’automobile. Secondo il fondatore della TTW, Stefano Carabelli, il tre ruote dovrebbe inserirsi in una nuova categoria di veicoli definiti come PCV, Personal Commuting Vehicle e destinati a soddisfare le esigenze di mobilità urbana e a medio raggio.
       
Il TTW ha un ingombro massimo dichiarato di un metro di larghezza e si caratterizza per il tetto rigido superiore, le due ruote anteriori ed il forcellone posteriore: dimensioni e soluzioni ciclistiche che lo rendono un veicolo sovrapponibile tra una moto ed uno scooter. Sarà omologato per due persone, pilota e passeggero, e dovrebbe unire la maneggevolezza e il piacere di guida di una moto, alla sicurezza di un’auto.

Ha una propulsione elettrica ibrida in grado di fornire, a discrezione dell’utente, prestazioni più elevate o il solo funzionamento elettrico. Per offrire una maggiore sicurezza e più trazione, il TTW ha la trazione integrale e i differenziali attivi, che facilitano il controllo del veicolo. I progettisti promettono un’inclinazione massima di 45 gradi, con inserimenti in curva di tipo automobilistico. La velocità di punta limitata elettronicamente dovrebbe raggiungere 180 km/h. Il TTW è equipaggiato con una trazione elettrica ibrida di tipo parallelo: il motore di 850 cc a combustione fornisce la spinta alla ruota posteriore, mentre due motori elettrici sono inseriti nelle ruote anteriori. Il propulsore tradizionale, con l’ausilio dei motori elettrici, secondo quanto dichiarato dai costruttori, consentirebbe di percorrere 100 Km con poco più di due litri di carburante, oppure 25 Km se si utilizzano solamente i motori elettrici.

Il design è completamente italiano ed è stato ispirato dalla tradizione torinese che ha fatto la storia dei più importanti veicoli tricolore.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA