Pole per un grande Antonelli nella Moto3 2015 a Brno

Tutti aspettano Kent, Navarro, Vasquez o Quartararo, ma dalle qualifiche sulla pista della Repubblica Ceca esce il nome di Niccolò Antonelli, primo con 2'07"667, a un soffio dal record della pista. Purtroppo c'è poca gloria per gli altri italiani

Pole per un grande antonelli nella moto3 2015 a brno

Le Prove Libere 3 non vedono cambiare il nome del leader: sempre Kent. A proposito: per lui si parla di un passaggio diretto alla MotoGP per il 2016, con Ducati Pramac che ha proposto un contratto triennale, anche se il team Leopard ha offerto a Danny la Moto2. Tornando alle FP3, ci sono interessanti avvicendamenti nelle posizioni che contano, con praticamente tutti i piloti a migliorare i tempi (tranne Binder: cliccate qui per la classifica combinata). In questo scenario spiccano le prepotenti risalite di Quartararo, Martin, Masbou e Danilo, solo per citarne alcuni (a scapito di Antonelli e Binder, tra gli altri), ed è con questa situazione che i piloti affrontano le qualifiche, anche chi - come i nostri Antonelli e Locatelli - in FP3 ha assaggiato l’asfalto.

 

A caccia della pole e del record di rins

Il primo ad issarsi in testa, nei minuti iniziali delle qualifiche, è Jorge Navarro, ma il suo tempo (in 2’09) è subito battuto da Hanika, Oliveira, Binder, Vasquez, Antonelli e Isaac Viñales, che scendono a quota “2’08”. Passa un giro e Navarro fa il suo “08”, tornando al primo posto con 2’08”463. Ma ormai la sessione è entrata già nel vivo e chiunque si porti al primo posto vede la sua situazione durare lo spazio di poche decine di secondi. A mezz’ora dalla fine in testa c’è Vasquez, con 2’08”443, ma Kent si fa vedere col proprio best lap. Il britannico passa 3°, ma pare in progressione. Il miglior giro in assoluto per una Moto3 a Brno è attualmente ancora il 2'07”622 fatto segnare da Rins nel 2013. Parlando degli italiani, il migliore è Antonelli (9°) mentre tutti gli altri sono attardati, a partire da Bastianini (19°) per finire a Tonucci, che al momento non ha nemmeno un tempo utile in casella. Il motivo è che è caduto, come successo anche a Khairuddin.

 

Il rookie ci prova

A 20 minuti dalla fine si fa vedere Quartararo: 1° con 2’08”347. E continua a tirare: 2’08”020. Ci si avvicina allo “07”. Mancano 17 minuti alla fine delle qualifiche della Moto3 e in pista non c’è Ajo, che è andato per terra. Intanto Danny Kent fa segnare intertempi record, con tutte le intenzioni di andare in pole virtuale. Cosa che gli riesce grazie al bellissimo 2’07”848. Applausi a Kent ma anche – certamente per altri motivi – ad Antonelli e Migno che, rispettivamente 9° e 15°, sono i migliori italiani. Fenati, Bastianini, Locatelli, Dalla Porta, Bagnaia e Manzi stazionano in ordine dal 21° posto in giù, con l’unico intruso rappresentato da Gardner (24°). A 9 minuti dalla fine sono tutti ai box, con Tonucci ancora senza tempo dopo la caduta mentre Suzuki, a terra pure lui, è scivolato mentre si trovava in un’ottima ottava posizione. Il gruppone di piloti che affronta la parte finale delle qualifiche procede compatto dietro a Kent, compresi anche i nostri Fenati e Migno. Ma è Navarro a far segnare gli split migliori, infatti si porta al top con 2’07”700, seguito dagli “07” di Quartararo, Kent e Masbou (rispettivamente a 115, 148 e 186 millesimi d Navarro).

 

Grande nicco!

Intanto dal traffico in pista Antonelli esce 5°, Bastianini 12°, Fenati 17°. Il rookie spagnolo Martin si conferma in forma, al 6° posto, dopo le ottime FP3. Pochi secondi alla fine, Kent ci prova per un ultimo rilevamento buono, ma non è l’unico che si è messo in testa l’idea meravigliosa: è infatti Niccolò Antonelli ad aggiudicarsi la pole, col fantastico tempo di 2’07”667, a un soffio dal record. È la sua seconda pole, dopo quella di valencia nel 2014: una bella soddisfazione per il pilota e per il team Ongetta, che anno appeena rinnvato la collaborazione per il 2016. Secondo è Kent, seguito da Navarro, Quartararo, Masbou. Completano la top 10 Binder, Hanika, Vasquez, Martin e McPhee. Miglior “altro” italiano è Bastianini, 15°, poi Fenati 19° e tutti gli altri oltre il 20° posto.

 

Ora non resta che aspettare la gara (qui gli orari TV), ma ricordate anche di giocare con la MotoGP a FantaMOTOCICLISMO, c'è tempo fino a 5 minuti prima del via della gara: fate il vostro pronostico sulle prime 5 posizioni della gara della Top Class e, a fine campionato, chi di voi avrà totalizzato più punti potrà diventare tester di Motociclismo per un giorno. Per partecipare cliccate sul pulsante arancione qui sotto.

 

 

Moto3 2015, brno: griglia di partenza

Pos.

Pilota

Nazione

Moto

Tempo

Distacchi

1

Niccolò ANTONELLI

ITA

Honda

2'07.667

 

2

Danny KENT

GBR

Honda

2'07.669

0.002 / 0.002

3

Jorge NAVARRO

SPA

Honda

2'07.700

0.033 / 0.031

4

Fabio QUARTARARO

FRA

Honda

2'07.815

0.148 / 0.115

5

Alexis MASBOU

FRA

Honda

2'07.886

0.219 / 0.071

6

Brad BINDER

RSA

KTM

2'08.115

0.448 / 0.229

7

Karel HANIKA

CZE

KTM

2'08.116

0.449 / 0.001

8

Efren VAZQUEZ

SPA

Honda

2'08.283

0.616 / 0.167

9

Jorge MARTIN

SPA

Mahindra

2'08.322

0.655 / 0.039

10

John MCPHEE

GBR

Honda

2'08.420

0.753 / 0.098

11

Jules DANILO

FRA

Honda

2'08.483

0.816 / 0.063

12

Miguel OLIVEIRA

POR

KTM

2'08.495

0.828 / 0.012

13

Juanfran GUEVARA

SPA

Mahindra

2'08.517

0.850 / 0.022

14

Isaac VIÑALES

SPA

KTM

2'08.555

0.888 / 0.038

15

Enea BASTIANINI

ITA

Honda

2'08.598

0.931 / 0.043

16

Darryn BINDER

RSA

Mahindra

2'08.616

0.949 / 0.018

17

Remy GARDNER

AUS

Mahindra

2'08.643

0.976 / 0.027

18

Hiroki ONO

JPN

Honda

2'08.645

0.978 / 0.002

19

Romano FENATI

ITA

KTM

2'08.720

1.053 / 0.075

20

Jakub KORNFEIL

CZE

KTM

2'08.750

1.083 / 0.030

21

Tatsuki SUZUKI

JPN

Mahindra

2'08.856

1.189 / 0.106

22

Andrea LOCATELLI

ITA

Honda

2'08.901

1.234 / 0.045

23

Lorenzo DALLA PORTA

ITA

Husqvarna

2'08.950

1.283 / 0.049

24

Philipp OETTL

GER

KTM

2'08.953

1.286 / 0.003

25

Gabriel RODRIGO

ARG

KTM

2'09.061

1.394 / 0.108

26

Andrea MIGNO

ITA

KTM

2'09.277

1.610 / 0.216

27

Francesco BAGNAIA

ITA

Mahindra

2'09.433

1.766 / 0.156

28

Niklas AJO

FIN

KTM

2'09.433

1.766

29

Livio LOI

BEL

Honda

2'09.473

1.806 / 0.040

30

Alessandro TONUCCI

ITA

Mahindra

2'09.583

1.916 / 0.110

31

Stefano MANZI

ITA

Mahindra

2'09.653

1.986 / 0.070

32

Maria HERRERA

SPA

Husqvarna

2'09.724

2.057 / 0.071

33

Zulfahmi KHAIRUDDIN

MAL

KTM

2'10.318

2.651 / 0.594

34

Maximilian KAPPLER

GER

FTR Honda

2'10.426

2.759 / 0.108

35

Matteo FERRARI

ITA

Mahindra

2'10.695

3.028 / 0.269

36

Kevin HANUS

GER

Honda

2'13.210

5.543 / 2.515

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA