SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

MotoGP 2010: secondo giorno di test a Sepang per i top rider. Rossi resta al vertice della classifica

Nel secondo giorno di pista in Malesia Valentino Rossi, con la Yamaha, è ancora primo e fa passi da gigante. Casey Stoner, su Ducati, lo insegue. Jorge Lorenzo è terzo.

Motogp 2010: secondo giorno di test a sepang per i top rider. rossi resta al vertice della classifica



Sepang (MALESIA) 5 febbraio 2010
– Nel terzo giorno di test malesi della MotoGP, il secondo con tutti i piloti a girare in pista, Valentino Rossi è stato ancora una volta il più forte, nonché l’unico a scendere sotto il tempo di 2’01. Il dottore ha ulteriormente abbassato il suo crono di ieri, che era già il migliore, passando da 2’01”411 a 2’00”925. Nella mattina le prove sono state infastidite da un acquazzone e nel pomeriggio è tornato a piovere. Le cattive condizioni meteo non hanno consentito alle squadre di svolgere le prove secondo i programmi e il pesarese è riuscito a fare solo 32 giri. Dietro a Rossi, a soli 395 millesimi di distacco, si è piazzato Casey Stoner con la Ducati, che all’avvio di stagione di quest’anno sembra tornato in forma e può rappresentare un pericolo per il nove volte iridato, il quale deve già temere le insidie del suo compagno di squadra Lorenzo. Jorge, però, in questi test non ha brillato: oggi ha concluso terzo con 2’01”680 e staccato di 755 millesimi rispetto a Vale; ieri era quinto con il crono di 2’02”165 e un ritardo di 754 millesimi dal campione di Tavullia. Alla seconda giornata in pista è migliorato in modo decisivo Daniel Pedrosa, che, in sella alla Honda ufficiale, ha limato 1”044 sul giorno precedente, diminuendo il tempo sul giro da 2’02”866 a 2’01”822. Pedrosa sta ancora cercando il giusto setting per adattare la moto alle nuove sospensioni Ohlins, che, secondo le sue sensazioni necessitano ancora un lavoro sulla staccata da parte dei meccanici. La RC212V va, invece, piuttosto bene in percorrenza di curva ed è molto equilibrata. È andato meglio di ieri, quasi di un secondo, anche Ben Spies, al debutto nella Classe Regina con la Yamaha del team satellite Tech3. Lo statunitense, oggi quinto, ha fatto 31 giri, di cui il migliore in 2’02”266, arretrato da Rossi di circa 1,3 secondi. Si sono classificati, in ordine, dalla sesta alla decima posizione Andrea Dovizioso (Honda ufficiale), Colin Edwards (Yamaha Tech3), Nicky Hayden (Ducati), Aleix Espargaró (Ducati Pramac Racing) e Loris Capirossi (Suzuki). È risalito dalla disastrosa sedicesima piazza del giorno due all’undicesima Marco Melandri, con un 2’02”810, realizzato sulla Honda di Gresini. Ha fatto piccoli progressi anche il suo compagno di squadra Marco Simoncelli, che, nonostante sia stato protagonista di una caduta costatagli tre ore di stop ai box, è riuscito ad abbassare il suo tempo di 318 millesimi in confronto a ieri, chiudendo le prove a 2’03”245.

1.        Valentino Rossi (ITA) Fiat Yamaha Team 2'00.925
2.        Casey Stoner (AUS) Ducati Marlboro Team 2'01.320
3.        Jorge Lorenzo (SPA) Fiat Yamaha Team 2'01.680
4.        Dani Pedrosa (SPA) Repsol Honda Team 2'01.822
5.        Ben Spies (USA) Monster Yamaha Tech 3 2'02.266
6.        Andrea Dovizioso (ITA) Repsol Honda Team 2'02.272
7.        Colin Edwards (USA) Monster Yamaha Tech 3 2'02.479
8.        Nicky Hayden (USA) Ducati Marlboro Team 2'02.493
9.        Aleix Espargaro (SPA) Pramac Green Team 2'02.647        
10.        Loris Capirossi (ITA) Rizla Suzuki MotoGP 2'02.763
11.        Marco Melandri (ITA) San Carlo Honda Gresini 2'02.810
12.        Hector Barbera (SPA) Aspar Team 2'03.032
13.        Randy de Puniet (FRA) LCR Honda MotoGP 2'03.043
14.        Hiroshi Aoyama (JAP) Interwetten-Honda MotoGP 2'03.195
15.        Marco Simoncelli (ITA) San Carlo Honda Gresini 2'03.245
16.        Alvaro Bautista (SPA) Rizla Suzuki MotoGP 2'03.274
17.        Mika Kallio (FIN) Pramac Green Team 2'03.359

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA