SPECIALE SALONE EICMA 2022
Tutte le novità Casa per Casa
28 January 2013

Moto in inverno: si può fare, lo dice la direttiva

Finalmente arriva una parola definitiva sull’annosa questione dell’obbligo di catene o pneumatici invernali anche per le moto. Scaricate il testo integrale della direttiva

Moto e neve

Come promesso, ecco il testo integrale della direttiva che esenta le moto dall’obbligo di catene o pneumatici invernali in caso di neve. Cliccate qui per ripassare tutto l’argomento e invece qui per leggere (scaricare e stampare) il testo. La direttiva per ora è solo un protocollo (Prot. 1580 del 16 gennaio 2013) ma a giorni verrà pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale e riceverà un numero. Vi terremo ovviamente informati.

Tenuto conto che la direttiva si riferisce a disposizioni in vigore dal 15 di novembre al 15 aprile, ecco i passaggi che ci interessano di più.

“Fuori dai centri abitati, lungo le strade frequentemente interessate da precipitazioni nevose e fenomeni di pioggia ghiacciata (freezing rain) nel periodo invernale, gli enti proprietari o concessionari di strade possono, ai sensi dell’articolo 6, comma 4, lettera e), del decreto legislativo n. 285/1992, prescrivere che i veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli, siano muniti di pneumatici invernali ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio”.

(…)

“Nel periodo di vigenza dell’obbligo i ciclomotori a due ruote e i motocicli, possono circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto”.

Alcune considerazioni.

  • Innanzitutto il divieto di circolazione di cui sopra si deve intendere riferito ai tratti dove è in vigore l’ordinanza, anche se ammettiamo che questa è un’interpretazione che ancora deve avere una conferma.
  • Come recita la direttiva, “resta impregiudicata la possibilità per gli enti proprietari di strade di adottare provvedimenti della stessa natura, con una estesa temporale diversa per strade o tratti di esse in condizioni particolari quali ad esempio strade di montagna a quote particolarmente alte”. Quindi anche oltre il 15 aprile.
  • Niente si dice, poi, della eventuale possibilità di circolare, durante i blocchi che coinvolgono i mezzi a due ruote, dei ciclomotori o delle moto dotate di catene o pneumatici invernali (quelli tassellati che riportano la dicitura M+S, ad esempio, ma anche qualche prodotto per scooter). Buon senso vorrebbe che chi usa catene o pneumatici invernali possa circolare, ma nel dubbio asteniamoci, non si sa mai…
  • Infine non si stabilisce nessun criterio con cui regolamentare la produzione di pneumatici invernali per moto. Ma ormai il sasso è lanciato, e l’attuale stato di indeterminatezza regolamentare si chiarirà non appena tutti i costruttori entreranno in questo business (attualmente ce ne sono solo un paio).

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA