Rocambolesca SSP600: vince Morais, paura per Caricasulo

Mondiale Supersport 2017, Lausitzring: risultati gara e classifica GP della Germania. Prima vittoria in WSSP per Sheridan Morais, ma che spavento per Caricasulo centrato da Mahias a due giri dalla fine! Il francese vede avvicinarsi Sofuoglu alla leadership mondiale; Zanetti miglior pilota italiano
Sheridan Morais

Mondiale Supersport 2017, Lausitzring: risultati gara

Pos Pilota Moto Distacco Giro veloce
1 MORAIS Sheridan Yamaha YZF R6 LEAD 1'41”328
2 SOFUOGLU Kenan Kawasaki ZX-6R 0”354 1'41”186
3 MAHIAS Lucas Yamaha YZF R6 0”600 1'41”109
4 CLUZEL Jules Honda CBR600RR 1”010 1'41”316
5 TUULI Niki Yamaha YZF R6 9”463 1'41”830
6 ZANETTI Lorenzo MV Agusta F3 675 11”834 1'41”747
7 SMITH Kyle Honda CBR600RR 14”175 1'41”598
8 WEST Anthony Yamaha YZF R6 15”761 1'41”982
9 GRADINGER Thomas Yamaha YZF R6 21”846 1'41”989
10 STAPLEFORD Luke Triumph Daytona 675 26”955 1'41”867
11 BERGMAN Christoffer Honda CBR600RR 28”740 1'42”656
12 GAMARINO Christian Honda CBR600RR 28”860 1'42”647
13 SOOMER Hannes Honda CBR600RR 30”470 1'42”543
14 ZACCONE Alessandro MV Agusta F3 675 35”015 1'43”129
15 CANDUCCI Michael Kawasaki ZX-6R 37”982 1'42”646
16 RYDE Kyle Kawasaki ZX-6R 38”186 1'42”872
17 SEBESTYÉN Péter Kawasaki ZX-6R 42”414 1'43”361
18 CALERO Nacho Kawasaki ZX-6R 45”043 1'43”609
19 KHAIRUDDIN Zulfahmi Kawasaki ZX-6R 45”535 1'43”273
20 WATANABE Kazuki Kawasaki ZX-6R 47”126 1'43”903
21 EPIS Lachlan Kawasaki ZX-6R 48”127 1'43”408
22 VAN SIKKELERUS Jaimie Yamaha YZF R6 > 1' 1'44”483
23 OKUBO Hikari Honda CBR600RR > 1' 1'42”065
24 EGUCHI Ken Kawasaki ZX-6R > 1' 1'45”673
25 HILL Stefan Triumph Daytona 675 > 1' 1'43”414
26 SCARCELLA Giuseppe Honda CBR600RR 1 LAP 1'46”191
RT CARICASULO Federico Yamaha YZF R6 1'41”347
RT JACOBSEN PJ MV Agusta F3 675 1'42”046
RT REA Gino Kawasaki ZX-6R 1'42”269
RT BALDOLINI Alex MV Agusta F3 675 1'43”054
RT BUCHNER Marc Yamaha YZF R6 1'43”318
RT HARTOG Rob Kawasaki ZX-6R

Weekend perfetto per Morais, spavento per il "Carica" centrato da Mahias

Federico Caricasulo seguito da Jules Cluzel
La gara della classe Supersport inizia senza Niki Tuuli in prima fila: il finlandese è stato retrocesso di 6 posizioni in griglia per “guida irresponsabile” nel Warm Up di stamattina. Morais, Caricasulo, Cluzel, dopo il via, compongono il gruppo di testa mentre sono più staccati Sofuoglu e Mahias. Ma al 4° giro il gruppo di testa è composto da 5 piloti.

Lucas Mahias è protagonista di questo inizio gara: prima sorpassa Sofuoglu, poi Cluzel e si porta così al 3° posto alle spalle di Caricasulo (2°) e Morais (1°). Tuttavia il francese ad 11 giri dalla fine va lungo ad una staccata del T2 e si ritrova 5°: tutto da rifare per lui! A 6 giri dalla fine Kenan Sofuoglu sorpassa Jules Cluzel e si porta al 3° posto, mentre nella tornata successiva anche Mahias sorpassa Cluzel.

A 3 giri dalla fine Caricasulo si infila all’interno di Morais, il quale viene sorpassato anche da Sofuoglu e da Mahias: il sudafricano si ritrova 4° davanti a Cluzel. Al penultimo giro Sofuoglu sorpassa Caricasulo alla prima curva, ma Federico cade e viene poi centrato dal suo compagno di squadra Mahias. Inevitabile la bandiera rossa, che sancisce la fine della gara. Essendo che la bandiera rossa è stata esposta all’inizio del giro 18, le posizioni decisive per il podio sono quelle al termine del 17° giro ma senza tenere conto di Caricasulo. Fortunatamente il "Carica" ha subito delle contusioni multiple, accusa dei giramenti di testa ma si considera fortunato in quanto un incidente del genere poteva avere delle conseguenze peggiori. Dunque, prima vittoria nel Mondiale Supersport 600 per il pilota sudafricano, che sul podio è affiancato da Kenan Sofuoglu (2°) e dal leader del Mondiale Lucas Mahias (3°). Nonostante la buona gara, Jules Cluzel non finisce a podio e si accontenta del 4° posto; Niki Tuuli riesce a recuperare diverse posizioni e chiude 5°. Buona la performance di Lorenzo Zanetti, che con la MV Agusta riesce a terminare 6° davanti all’inglese Kyle Smith (7°) ed all’australiano Anthony West (8°). Completano la Top 10 Gradinger (9°) e Stapleford (10°). Si segnala che dalla 22a casella in griglia, Christian Gamarino si fa strada fino ad un egregio 13° posto; in Top 15 ci sono anche Zaccone (14°) e Canducci (15°).

Cliccate qui per gli orari TV.

Mondiale Supersport 2017: classifica generale

Posizione Pilota Moto Punti
1 LUCAS MAHIAS YAMAHA 121
2 KENAN SOFUOGLU KAWASAKI 120
3 SHERIDAN MORAIS YAMAHA 101
4 JULES CLUZEL HONDA 88
5 PJ JACOBSEN MV AGUSTA 68
6 FEDERICO CARICASULO YAMAHA 51
7 ANTHONY WEST YAMAHA 46
8 KYLE SMITH HONDA 44
9 ROBERTO ROLFO MV AGUSTA 43
10 KYLE RYDE KAWASAKI 43
11 NIKI TUULI YAMAHA 38
12 LUKE STAPLEFORD TRIUMPH 36
13 HIKARI OKUBO HONDA 30
14 CHRISTIAN GAMARINO HONDA 29
15 MICHAEL CANDUCCI KAWASAKI 25
16 HANNES SOOMER HONDA 23
17 KAZUKI WATANABE KAWASAKI 21
18 DECHA KRAISART YAMAHA 20
19 AIDEN WAGNER HONDA 17
20 JACK KENNEDY TRIUMPH 15
21 GINO REA KAWASAKI 15
22 THITIPONG WAROKORN KAWASAKI 13
23 ALESSANDRO ZACCONE MV AGUSTA 13
24 ROB HARTOG KAWASAKI 13
25 LORENZO ZANETTI MV AGUSTA 10
26 NACHO CALERO KAWASAKI 10
27 LACHLAN EPIS KAWASAKI 10
28 AXEL BASSANI KAWASAKI 9
29 LORIS CRESSON YAMAHA 8
30 THOMAS GRADINGER YAMAHA 7
31 JOE FRANCIS YAMAHA 6
32 ROBIN MULHAUSER HONDA 6
33 ZULFAHMI KHAIRUDDIN KAWASAKI 6
34 CHRISTOFFER BERGMAN HONDA 5
35 XAVIER CARDELUS MV AGUSTA 3
36 ALEX BALDOLINI MV AGUSTA 3
37 DAVIDE PIZZOLI MV AGUSTA 2

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA