Mondiale SBK 2013 Istanbul: orari programmazione TV

Domenica 15 settembre le gare del Mondiale Superbike si corrono per la prima volta in Turchia, all’Intercity Istanbul Park. Seguite il week end in TV (attenzione al fuso orario e alla inusuale programmazione sulle reti Mediiaset), fate il vostro pronostico con FantaMOTOCICLISMO

SBK IN TURCHIA

La pista turca dell’Intercity Istanbul Park ospita per la prima volta la SBK, ma ciò non significa che i piloti che stanno animando il Mondiale delle derivate di serie non la conoscano. Anzi, Melandri ci ha addirittura vinto due volte in MotoGP: nel 2005 e nel 2006, quando correva con la Honda del team Gresini. Checa ha ottenuto un 5° posto nel 2005, quando era pilota ufficiale Ducati MotoGP, mentre Guintoli, Laverty, Davies e Cluzel anno disputato gare nel Motomondiale nella classe 250 cc. Infine Sandi ha corso 3 volte a Istanbul nel Mondiale 125. Unico dei top rider a vedere l’Intercity Istanbul Park per la prima volta è proprio il leader della classifica, Tom Sykes, che ultimamente si sta scoprendo anche un po’ ragioniere e forse frenerà la sua solita foga in vista del mondiale. E comunque se le sue prestazioni saranno inferiori alle aspettative dei suoi numerosi tifosi, potrà  sempre dire che gli altri conoscevano meglio la pista… Scherzi a parte, i bei ricordi che Melandri ha lo caricheranno di certo, mentre Guintoli non starà certo a guardare e vorrà riprendersi in fretta quella testa della classifica che occupava fin dall’inizio del campionato.

 

AVVICENDAMENTI

Per quanto riguarda la griglia dei partenti, purtroppo non ci sarà Johnathan Rea, infortunatosi al Nürburgring, mentre per Baz e Camier (pure loro acciaccati dopo la gara tedesca) le cose si mettono meglio, anche se la loro presenza in pista a Istanbul è ancora da confermare. Loro possono comunque provarci, per Rea invece la stagione è finita. Poiché la sua frattura al femore richiede tempi lunghi. Ma la sua uscita di scena apre la porta ad un colpo di teatro notevole, permettendo di portare a buon fine una situazione che si trascinava da un po’: al posto del nordirlandese, sulla Honda CBR1000RR Ten Kate ci andrà Michel Fabrizio, che abbandona quindi in anticipo il team Red Devils Roma per insanabili contrasti (di carattere economico). Per il romano si prospetta un finale di campionato da ufficiale, mentre il suo posto sulla RSV4 privata lo prenderà, udite udite: Toni Elias. Sì, proprio l’ex campione del Mondo Moto2, che abbandona la serie cadetta del Motomondiale per passare al top delle derivate di serie, su una moto decisamente competitiva.

 

SI CHIUDE IL MONDIALE SUPERSPORT?

Insomma, di temi la Turchia ne propone parecchi. Aggiungiamo che stiamo sempre aspettando una bella prestazione della Ducati e un po’ più di concretezza da parte di Giugliano. Sul versante Supersport, invece, probabilmente il campionato si chiuderà con la vittoria finale di Lowes, che potrebbe aggiudicarsi il titolo proprio in casa del suo unico rivale, Kenan Sofuoglu. Certo, il pilota della Kawasaki avrà uno stimolo in più per fare bene: mantenere aperto il campionato e trionfare davanti al proprio pubblico. Per Lowes sitratta invece di chiudere il prima possibile la questione, per poi dedicarsi (anche) al futuro, definendo bene cosa fare nel 2014 dopo il passaggio in SBK (sempre col team Yakhnich, magari in sella ad una MV Agusta F4…)

 

Non perdetevi le gare in TV, e non dimenticate di giocare a FantaMOTOCICLISMO: fate il vostro pronostico sul risultato della gara della SBK - ma ricordate che domenica corre anche la MotoGP, a Misano (qui gli orari TV) - e a fine stagione potrete diventare tester di Motociclismo per un giorno. Cliccate sul pulsante arancione qui sotto per partecipare.

 

 

 

WSBK 2013 ISTANBUL: PROGRAMMAZIONE TV

 

MEDIASET
Sabato 14 settembre

7,40 SBK Qualifiche (diretta Italia 2)
8,45 Supersport Prove Libere (diretta Italia 2)
10,25 SBK Prove Libere (diretta Italia 2)
12,45 SBK Superpole (diretta Italia 2)
14,05 Supersport Qualifiche (diretta Italia 2)

 

Domenica 15 settembre

7,15 SBK Warm Up (diretta Italia 2)

7,45 Warm Up Supersport (diretta Italia 2)
9,30 SBK Gara 1 (diretta Italia 1)
11,25 Supersport Gara (diretta Italia 2)
13,00 SBK Gara 2 (diretta Italia 2)

15,50 SBK Gara 2 (differita Italia 1)

 

 

EUROSPORT

Sabato 14 settembre

17,30 SBK Superpole (differita Eurosport 2)
 

Domenica 15 settembre

9,30 SBK Superpole (differita Eurosport 2)
10,00 SBK Gara 1 (diretta Eurosport 2)
11,00 SBK Gara 1 (differita Eurosport)
11,30 Supersport Gara (diretta Eurosport)
13,00 SBK Gara 1 (differita Eurosport 2)
13,30 SBK Gara 2 (diretta Eurosport 2)

17,00 SBK Gara 1 (differita Eurosport 2)
17,45 SBK Gara 2 (differita Eurosport 2)
23,30 SBK Gara 1 (differita Eurosport)

CLASSIFICHE

Mondiale SBK 2013: classifica generale

1.  Tom Sykes 287 (Kawasaki)

2.  Sylvain Guintoli 286 (Aprilia)

3.  Marco Melandri 257 (BMW)

4.  Eugene Laverty 247 (Aprilia)

5.  Chaz Davies 221 (BMW)

6.  Loris Baz 180 (Kawasaki)

7.  Jonathan Rea 176 (Honda)

8.  Michel Fabrizio 156 (Aprilia)

9.  Jules Cluzel 123 (Suzuki)

10.  Davide Giugliano 121 (Aprilia)

11.  Leon Camier 114 (Suzuki)

12.  Ayrton Badovini 107 (Ducati)

13.  Max Neukirchner 84 (Ducati)

14.  Carlos Checa 80 (Ducati)

15.  Leon Haslam 63 (Honda)

16.  Federico Sandi 36 (Kawasaki)

17.  Vittorio Iannuzzo 18 (BMW)

18.  Ivan Clementi 18 (BMW)

20.  Niccolò Canepa 11 (Ducati)

22.  Fabrizio Lai 8 (Kawasaki)

 

Mondiale SS 2013: classifica generale

1.  Sam Lowes 185 (Yamaha)

2.  Kenan Sofuoglu 131 (Kawasaki)

3.  Fabien Foret 121 (Kawasaki)

4.  Michael Vd Mark 91 (Honda)

5.  Lorenzo Zanetti 86 (Honda)

6.  Luca Scassa 69 (Kawasaki)

7.  Jack Kennedy 64 (Honda)

8.  Andrea Antonelli 55 (Kawasaki)

9.  Florian Marino 53 (Kawasaki)

10.  Kev Coghlan 51 (Kawasaki)

11.  Roberto Rolfo 51 (MV Agusta)

12.  Vladimir Leonov 48 (Yamaha)

13.  Riccardo Russo 38 (Kawasaki)

14.  Sheridan Morais 36 (Kawasaki)

15.  Christian Iddon 29 (MV Agusta)

16.  Alex Baldolini 24 (Suzuki)

19.  Raffaele De Rosa 18 (Honda)

20.  Massimo Roccoli 18 (Yamaha)

21.  Roberto Tamburini 17 (Honda)

22.  Luca Marconi 17 (Honda)

26.  Fabio Menghi 3 (Yamaha)

 

Coppa FIM STOCK 1000 2013: classifica generale

1.  Sylvain Barrier 165 (BMW)

2.  Niccolò Canepa 125 (Ducati)

3.  Leandro Mercado 115 (Kawasaki)

4.  Jeremy Guarnoni 103 (Kawasaki)

5.  Eddi La Marra 85 (Ducati)

6.  Lorenzo Savadori 82 (Kawasaki)

7.  Ondrej Jezek 71 (Ducati)

8.  Romain Lanusse 51 (Kawasaki)

9.  Marco Bussolotti 50 (BMW)

10.  Alessandro Andreozzi 47 (Kawasaki)

11.  Matthieu Lussiana 43 (Kawasaki)

12.  Christoffer Bergman 31 (Kawasaki)

13.  Fabio Massei 29 (Honda)

14.  Greg Gildenhuys 27 (BMW)

15.  Christophe Ponsson 18 (Kawasaki)

17.  Michele Magnoni 11 (BMW)

19.  Simone Grotzkyj G. 7 (Kawasaki)

23.  Federico Dittadi 5 (Kawasaki)

29.  Massimo Parziani 1 (BMW)

 

Europeo STOCK 600 2013: classifica generale

1.  Franco Morbidelli 114 (Kawasaki)

2.  Christian Gamarino 108 (Kawasaki)

3.  Bastien Chesaux 100 (Honda)

4.  Gauthier Duwelz 97 (Yamaha)

5.  Alessandro Nocco 95 (Kawasaki)

6.  Tony Coveña 80 (Kawasaki)

7.  Robin Mulhauser 65 (Yamaha)

8.  Adrian Nestorovic 63 (Yamaha)

9.  Luca Salvadori 57 (Yamaha)

10.  Nicola Jr. Morrentino 44 (Yamaha)

11.  Stefano Casalotti 42 (Yamaha)

12.  Dominic Schmitter 38 (Yamaha)

13.  Niki Tuuli 34 (Yamaha)

14.  Wayne Tessels 31 (Suzuki)

15.  Luca Vitali 27 (Suzuki)

17.  Manuel Tatasciore 16 (Yamaha)

19.  Federico D'Annunzio 13 (Yamaha)

20.  Riccardo Cecchini 11 (Honda)

22.  Roberto Mercandelli 9 (Yamaha)

28.  Massimiliano Spedale 1 (Yamaha)

ISTANBUL: LA PISTA

Intercity Istanbul Park: la pista

Lunghezza: 5.338 m

Larghezza: 21 m

Curve: 14

Curve a sinistra: 8

Curve a destra: 6

Il rettilineo più lungo: 720 m

Costruito: 2005

 

Presentazione

Il circuito è situato nella parte asiatica di Istanbul, nelle vicinanze del Sabiha Gokcen Istanbul Airport. Il tracciato è stato disegnato da Herman Tilke, l'architetto responsabile di numerosi altri circuiti, quali quello di Sepang e quello di Shanghai. Grazie alla sua combinazione di dislivelli mozzafiato e curve tecniche e veloci, alcuni punti di questo circuito ricordano le caratteristiche che hanno reso famosi altri circuito mondiali, come l`Eau Rouge di Spa che ritroviamo alla velocissima curva 11.

CALENDARIO

CALENDARIO SBK 2013

24 Febbraio Australia Phillip Island
14 Aprile Spagna Aragon
28 Aprile Olanda Assen
12 Maggio Italia Monza
26 Maggio Europa Donington
9 Giugno Portogallo Portimão  
23 Giugno TBA
30 Giugno Italia Imola
21 Luglio Russia Moscow Raceway
4 Agosto Inghilterra Silverstone
1 Settembre Germania Nürburgring
29 Settembre USA Laguna Seca
6 Ottobre Francia Magny Cours
20 Ottobre Spagna Jerez

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA