16 December 2012

Manuale di sopravvivenza urbana per motociclisti: capitolo 2

Dopo il pedone distratto, questa settimana affrontiamo una situazione pericolosa poiché imprevedibile: il bambino che insegue il pallone

Manuale di sopravvivenza urbana per motociclisti: capitolo 2

Prosegue il nostro Manuale di sopravvivenza urbana per motociclisti. Saranno 11 puntate in cui vi illustreremo come comportarvi nelle situazioni più assurde e pericolose che possiate trovare in città mentre siete in sella alla vostra moto o al vostro scooter. Nella prima puntata (cliccate qui) abbiamo visto che il miglior modo per non trovarsi nei guai è andare piano. È anche vero che viaggiare costantemente a 30 km/h non è sempre garanzia di sicurezza, soprattutto quando il problema che si presenta non è prevedibile. Come nel caso di un bambino che insegue la palla per la strada.

SCHEMI PRECISI
Innanzitutto occorre mantenere il sangue freddo e stabilire delle priorità. È superfluo dire che la palla va evitata perché, se colpita, potrebbe farci cadere. Ma la priorità assoluta deve essere data al bambino che puntualmente si getterà in strada rincorrendo il pallone. Quando il ragazzino non è immediatamente visibile dalla nostra prospettiva le cose si complicano: in un istante dobbiamo realizzare che è lui il primo da schivare e solo dopo la palla. Il tutto senza dimenticarci di buttare un occhio agli specchi per controllare che la nostra manovra evasiva non sia di intralcio per gli altri mezzi che seguono.

MAI ABBASSARE LA GUARDIA
Non esiste un consiglio specifico per un evento così casuale. Le uniche regole sono quelle di tenere sempre gli occhi aperti: ogni distrazione può avere sgradite conseguenze. E ovviamente avere una guida adatta al contesto. Perché se è vero che in moto non si è del tutto sicuri neanche a 30 km/h, figuriamoci a 60...

 

PUNTATE PRECEDENTI E PROGRAMMA

  1. Il pedone distratto 
  2. Palla-bambino
  3. L’automobilista incerto
  4. Velocisti da coda
  5. La legge del vialone
  6. Non aprite quella porta
  7. A ginocchia larghe
  8. Viscide rotaie
  9. Già ci ignorano...
  10. Non dar de gas
  11. Imprevedeibili pedali

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA