L’epopea del Condor: moto trionfatrice nelle gare del dopoguerra

Pesava meno di 140 kg, con una potenza di 28 CV a 5000 giri raggiungeva i 160 km/h e costava 11.000 Lire. Con queste credenziali si presentava sul mercato nel 1939 il Condor della Moto Guzzi e subito dominava la scena sportiva. Per l’epoca vantava caratteristiche tecniche eccezionali come la testa ed il cilindro in lega leggera ed il basamento in magnesio anziché in ghisa.

L’epopea del condor: moto trionfatrice nelle gare del dopoguerra


I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA