KTM 1190 Adventure: scalda il cuore (e non solo)

La nuova endurona KTM ha un motore supermuscoloso, ma tutto ha un prezzo: il calore trasmesso alla sella dal cilindro posteriore è davvero molto. I clienti si lamentano, la Casa rimedia. Per il 2014 soluzione definitiva

Ktm 1190 adventure: scalda il cuore (e non solo)

KTM 1190 Adventure e Adventure R: attesissime, raffinate, innovative e “ready to race”. Torniamo su due modelli di cui vi abbiamo già detto tutto perché il grandissimo carattere che il V2 austriaco da 150 CV sa esprimere ha mostrato una controindicazione fastidiosa: il calore. Già, il cilindro posteriore scalda in maniera evidente la sella, cosa che anche noi avevamo rilevato, ad esempio nella comparativa pubblicata su Motociclismo di agosto tra KTM Adventure R e la BMW R 1200 GS (il link si riferisce ad un racconto di Mario Ciaccia, non alla prova vera e propria).

 

KTM RIMEDIA

I clienti se ne sono accorti e non hanno mancato di rivolgere lamentele alla Casa che, quando viene prospettato il problema, risponde così: “in relazione alla sua segnalazione, siamo a comunicarLe che KTM fornirà una protezione del calore da applicare nella parte inferiore della sella sia per il modello Adventure per per la Adventure R. Tale modifica rappresenta il primo step in ottica di miglioramento del comfort di guida, a cui seguirà (indicativamente dai primi mesi del 2014) una protezione da applicare sul tubo di scarico del cilindro posteriore. Tali aggiornamenti sono del tutto gratuiti e verranno riconosciuti in garanzia”.

 

BRAVI!

Non si tratta evidentemente di un richiamo ufficiale (che prevede modalità di “pubblicizzazione” ben precise), ma di un bel gesto da parte di KTM. Che il problema sia sentito a Mattighofen lo dimostra anche il fatto che è allo studio quella che dovrebbe essere la soluzione definitiva: una nuova sella con un nuovo tipo di spugna impiegato per il rivestimento, nonché una protezione per il collettore di scarico del cilindro posteriore. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA