05 March 2008

Julien Dupont si racconta: Trial e Freestyle

Quand’ero ancora un marmocchio, mio padre faceva trial. E io sognavo di diventare un campione. Mi ci sono impegnato anima e corpo e la cosa ha funzionato molto bene fi n da subito. Ma, sfortunatamente, talento raramente fa rima con impegno… ed infatti finii per diventare l’enfant terrible del trial: dotato, ma ingestibile! E poi l’immagine del trial non mi ha mai corrisposto davvero: poco divertimento, troppo d’élite. A vent’anni non ce la facevo più: mi annoiavo da morire e non mi ci vedevo a p

Julien dupont si racconta: trial e freestyle


I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA