09 November 2014

In Moto2 Rabat finisce la benzina all’ultima curva: a Valencia vince Luthi

Incredibile problema del campione del mondo della Moto2 che ha un calo di potenza all’inizio del rettilineo e regala la vittoria a Tom Luthi, protagonista comunque di una gara spettacolare corsa con il passo a livello di record della pista. Zarco chiude in terza piazza

In moto2 rabat finisce la benzina all’ultima curva: a valencia vince luthi

Partenza: Rabat parte benissimo e si mette davanti a Luthi. Caduta per Cortese, Folger e Rea

Giro 1/27: Zarco  passa Morbidelli che ripassa immediatamente il francese. Dietro Viñales e Kallio si toccano e cadono, con Kallio che conferma quindi il suo titolo di vice campione Moto2.

Giro 2/27: Tito Rabat e Luthi hanno già creato un bel distacco tra loro e Zarco, che continua a venir tallonato da Morbidelli.

Giro 3/27: distacchi invariati nelle prime quattro posizioni, con un secondo e due che divide la coppia Rabat e Luthi da Zarco e Morbidelli. Dietro Aegerter è in recupero su Morbido.

Giro 4/27: Aegerter è tornato ormai in coda a Morbidelli mentre Zarco riesce a recuperare due decimi su Luthi. Si prospetta una lotta a cinque per il podio.

Giro 5/27: Viñales ha tentato di riprendere la corsa ma il distacco è troppo ampio e alla fine opta per il ritiro definitivo. In gara è Rabat che continua a comandare davanti a Luthi mentre Morbidelli cade e perde la possibilità di ottenere un buon risultato.

Giro 6/27: poche variazioni nel copione, rientro ai box per Mattia Pasini che ha avuto un problema con la moto. Davanti guida ancora Rabat su Luthi e Zarco.

Giro 7/27: ancora un secondo e due dividono la coda di Luthi dalla gomma anteriore di Zarco che non riesce a chiudere il gap dai primi due.

Giro 8/27: traversi per Rabat e Luthi che però evitano di darsi fastidio. In questo modo Zarco non riesce a chiudere il gap mentre Aegerter perde qualcosa dal francese.

Giro 9/27: Luthi sembra trattenersi dall’attacco su Tito Rabat, sembra quasi sia una strategia più che una difficoltà al sorpasso. Dietro le posizioni restano invariate.

Giro 10/27: Aegerter tenta di chiudere il gap tra lui e Zarco ma l’impresa risulta tutto tranne che semplice, visto che il francese gira esattamente sullo stesso passo dei primi due.

Giro 11/27: prime quattro posizioni cristallizzate, dietro Baldassarri è risalito fino all’ottava posizione, dietro Lowes, Salom e Simeon.

Giro 12/27: Luthi e Rabat continuano a girare sotto il record della pista in 35 basso e finalmente si vede il primo sorpasso, immediatamente reso da Rabat che ritorna in prima posizione.

Giro 13/27: posizioni invariate fino alla decima piazza, mentre Zarco ha ben 3 secondi di distacco da Luthi.

Giro 14/27: l’unico dubbio sul podio è chi occuperà la prima posizione visto che Aegerter ha quasi due secondi di distacco da Zarco che a sua volta ha più di tre secondi da Luthi. I primi due tra l’altro continuano a girare intorno al record della pista di passo.

Giro 15/27: attacco di Luthi in curva uno con conseguente affiancamento di Rabat fino alla curva due. Ottima risposta di Rabat che ritorna in testa alla gara.

Giro 16/27: momento di calma piatta in pista, con Baldassarri che perde tre posizioni e si ritrova ai margini della Top 10.

Giro 17/27: nessun cambiamento, la Top 5 sembra abbastanza cristallizzata. Unica eccezione Rabat e Luthi, che però non si stanno dando fastidio.

Giro 18/27: Zarco è oramai lontano dai primi due e perde ancora mancandogli il riferimento visivo. Rabat e Luthi continuano la loro corsa con tempi incredibili.

Giro 19/27: ben pochi cambiamenti nelle prime posizioni, la Top 10 al momento è bloccata da due giri.

Giro 20/27: nessun cambiamento per le posizioni. Da segnalare l’ottima posizione di Lowes (7°) e di West (9°).

Giro 21/27: sorpasso e controsorpasso di Rabat e Luthi, con Tito che si è dimostrato poco contento del sorpasso dello svizzero.

Giro 22/27: ennesimo sorpassi di Luthi su Rabat in curva uno, ma il risultato è lo stesso degli altri tentativi, con Tito Rabat che ritorna davanti a Tom Luthi.

Giro 23/27: è iniziata la bagarre vera tre Luthi e Rabat, con Luthi che sembra messo meglio con le gomme mentre Rabat cerca di tenere le linee più strette possibili. Simeon ha quasi ripreso Aegerter.

Giro 24/27: momento di stallo, con Luthi alla ricerca di spazio per passare Rabat. Salom e Simeon passano Aegerter e iniziano la battaglia per la quarta posizione.

Giro 25/27: tutto fermo, Zarco è abbastanza tranquillo nella sua terza posizione. Davanti si preparano alla battaglia finale

Giro 26/27: battaglia che viene rimandata all’ultimo giro. Salom intanto guida il gruppo in lotta per la quarta piazza.

Giro 27/27: sorpassi e controsorpassi tra Luthi e Rabat, con Luthi che vince la gara per un problema di Tito Rabat all’ultima curva!

 

Incredibile errore di Tito Rabat che finisce la benzina in uscita dall’ultima curva perdendo potenza e regala a tutti gli effetti la vittoria a Tom Luthi, che resta incredulo per tutto il giro d’onore. Questo non cambia nulla al livello di classifica, dove Rabat è già campione e Luthi è troppo lontano dalla terza posizione. Zarco conclude l’ultima gara per il team Caterham chiudendo il podio sul terzo gradino.

 

Moto2 2014 Valencia – Classifica Gara

Pos.

Pilota

Moto

Distacco

1

Thomas LUTHI

Suter

43'08.366

2

Esteve RABAT

Kalex

+0.133

3

Johann ZARCO

Caterham Suter

+10.728

4

Luis SALOM

Kalex

+13.014

5

Xavier SIMEON

Suter

+13.689

6

Dominique AEGERTER

Suter

+14.706

7

Sam LOWES

Speed Up

+18.825

8

Marcel SCHROTTER

Tech 3

+30.185

9

Anthony WEST

Speed Up

+30.227

10

Lorenzo BALDASSARRI

Suter

+30.604

11

Jordi TORRES

Suter

+30.615

12

Ricard CARDUS

Tech 3

+33.422

13

Jonas FOLGER

Kalex

+33.594

14

Takaaki NAKAGAMI

Kalex

+33.997

15

Louis ROSSI

Kalex

+34.007

Moto2 2014 – Classifica Finale

Pos.

Pilota

Moto

Punti

1

Esteve RABAT

Kalex

326

2

Mika KALLIO

Kalex

289

3

Maverick VIÑALES

Kalex

274

4

Thomas LUTHI

Suter

169

5

Dominique AEGERTER

Suter

162

6

Johann ZARCO

Caterham Suter

130

7

Simone CORSI

Kalex

100

8

Sandro CORTESE

Kalex

85

9

Franco MORBIDELLI

Kalex

75

10

Luis SALOM

Kalex

72

11

Marcel SCHROTTER

Tech 3

72

12

Anthony WEST

Speed Up

65

13

Jonas FOLGER

Kalex

60

14

Sam LOWES

Speed Up

60

15

Julian SIMON

Kalex

56

16

Xavier SIMEON

Suter

52

17

Jordi TORRES

Suter

52

18

Hafizh SYAHRIN

Kalex

42

19

Ricard CARDUS

Tech 3

41

20

Alex DE ANGELIS

Suter

37

21

Mattia PASINI

Kalex

35

22

Takaaki NAKAGAMI

Kalex

32

23

Axel PONS

Kalex

28

24

Randy KRUMMENACHER

Suter

24

25

Louis ROSSI

Kalex

17

26

Lorenzo BALDASSARRI

Suter

14

27

Gino REA

Suter

7

28

Nicolas TEROL

Suter

2

29

Roberto ROLFO

Suter

2

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA