01 October 2008

In Lombardia: contributi per l’acquisto e la rottamazione di due ruote. Blocco programmato del traffico

La Regione Lombardia ha emesso un bando per l’erogazione di contributi a fondo perduto, destinati all’acquisto di due ruote Euro 3 o alla demolizione di vecchi ciclomotori e motocicli Euro 0 e Euro 1. I contributi per acquistare e demolire sono cumulabili. Dal 15 ottobre, sarà in vigore nella zona A1 il fermo della circolazione per i veicoli inquinanti (due ruote Euro 0), esteso anche alle Provinciali.

Contro lo smog


MILANO 1 ottobre 2008CONTRO LO SMOG La Direzione Generale Qualità dell’Ambiente della Giunta Regionale lombarda ha comunicato le disposizioni in materia di antinquinamento, stabilite con la riunione del’11 luglio. La normativa tocca anche le moto ed i ciclomotori. Da un lato sono stati disposti blocchi alla circolazione dei due ruote a 2 tempi e omologati euro 0. Dall’altro sono stati erogati contributi a fondo perduto, con cui acquistare veicoli a basso impatto ambientale (Euro 3) o ad impatto ambientale 0 (elettrici). I fondi sono riservati ai cittadini e alle imprese residenti nella zona regionale A1 (vedi allegato). Il blocco della circolazione sarà in vigore da lunedì a venerdì, escluse le giornate festive infrasettimanali, dalle ore 7.30 alle ore 19.30 a partire dal prossimo 15 ottobre. La limitazione alla circolazione terminerà il 15 aprile 2009. Fra gli Euro 0, sono esclusi dal divieto di circolazione i veicoli storici. I proprietari devono, però, essere in possesso dell’attestato di storicità o del certificato di identità/omologazione rilasciato con l’iscrizione ai registri storici, riconosciuti dal Codice della Strada. Possono, invece, circolare liberamente moto e ciclomotori a quattro tempi con omologazione superiore ad Euro 0. Per quest’anno, il divieto di circolazione è esteso alle Strade Provinciali, mentre sono escluse le strade d’interesse regionale. Sono soggette al fermo della circolazione solo le strade che fanno parte della zona A1 della Lombardia. Oltre alla lista dei comuni che fanno parte della zona A1, alleghiamo la classificazione stradale regionale, e la normativa regionale antinquinamento completa.

Incentivi





INCENTIVI
I contributi si possono prenotare sul sito www.acimi.it dell'Automobile Club Milano, verificando la disponibilità residua del fondo. La Regione ha stanziato un totale di 3,5 milioni di euro. L’importo della contribuzione dipende dalla categoria dei veicoli acquistati, mentre è fisso (200 euro) per la demolizione di ciclomotore o motociclo Euro 0 o Euro 1. Ecco come sono i contributi per l’acquisto:

mezzo elettrico
(privati cittadini, imprese e enti)
-        700 euro per l’acquisto di un ciclomotore elettrico o ibrido con velocità fino a 25 km/h più 200 euro per eventuale demolizione di un mezzo Euro 0 o Euro 1
-        1.100 euro per l’acquisto di un ciclomotore elettrico o ibrido con velocità massima tra 26 km/h e 45 km/h più 200 euro per eventuale demolizione di un mezzo Euro 0 o Euro 1
-        2.000 euro per l’acquisto di un motociclo elettrico o ibrido con velocità massima superiore a 46 km/h più 200 euro per eventuale demolizione di un mezzo Euro 0 o Euro 1

mezzo a benzina
(privati cittadini)
-        200 euro (100 Regione Lombardia + 100 casa costruttrice o concessionario) per l’acquisto di un motociclo da 51 cc a 200 cc a benzina Euro 3 più 200 euro per eventuale demolizione di un mezzo Euro 0 o Euro 1
-        400 euro (200 Regione Lombardia + 200 casa costruttrice o concessionario) per l’acquisto di un motociclo da 201 cc a 400 cc a benzina Euro 3 più 200 euro per eventuale demolizione di un mezzo Euro 0 o Euro 1

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA