SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Gibernau ritorna in sella dopo tre anni. Lo spagnolo prova a Valencia la nuova Desmosedici “clienti”

Sete Gibernau torna nel mondo della MotoGP, dopo tre anni che non correva. Sul circuito Ricardo Tromo di Valencia ha fatto il primo test con la Ducati Desmosedici “clienti” del suo nuovo team, Onde 2000. Il distacco dal primo della giornata, Casey Stoner, che ha girato in 1’32”464, è stato di 1”987. Sete era, comunque soddisfatto, e ha commentato: “Abbiamo fatto la messa punto di base”.

Gibernau ritorna in sella dopo tre anni. lo spagnolo prova a valencia la nuova desmosedici “clienti”




Valencia (SPAGNA) 27 ottobre 2008
- Sete Gibernau ha provato, in anticipo sui tempi previsti, la nuova Ducati Desmosedici “clienti” del Team satellite Onde 2000, facendo 52 giri sulla pista del Ricardo Tormo. Il periodo per cui era stata annunciata la prova doveva essere una settimana dopo il Gran Premio di Valencia. Invece Gibernau il giorno dopo era già in sella alla nuova Ducati. Sete, concluso GP del Portogallo, si era ritirato prima del termine della stagione 2006, a causa di un infortunio, senza poter disputare il successivo GP di Valencia. Così erano tre anni che lo spagnolo non correva sul tracciato del Ricardo Tormo. Al temine della giornata il miglior tempo del pilota Onde 2000 era di 1’34”451, con 1”987 di distacco dagli 1’32”464 fatti da Casey Stoner, primo della classifica. Secondo la squadra i test prestagionali rappresentano un buon inizio per poter pianificare il lavoro e gettare le basi per raggiungere gli obiettivi futuri. La prossima tappa di sviluppo saranno i test del circuito di Jerez.

Gibernau ha spiegato il lavoro della giornata: “Dopo tre anni che non correvo a Valencia ho dovuto un po’ adattarmi, però mi sono divertito molto ed il risultato è stato positivo. Non abbiamo cambiato nulla alla moto. Abbiamo fatto solo una messa a punto di base. Abbiamo utilizzato solo due gomme. Abbiamo preso i tempi con un solo treno nei primi 35 giri, perché credo sia giusto partire da subito nell’ottica di avere a disposizione poche scelte durante la stagione – per via del regolamento della monogomma n.d.r.-. come primo giorno posso dire che sia andato bene considerando che abbiamo fatto la prima messa a punto e ci siamo conosciuti tra membri della squadra”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA