Gas Gas TXTe EDD e EGD: trial elettriche

Dopo aver vinto il Mondiale eTrial con Marc Colmer Gas Gas presenta al pubblico le trial elettriche TXTe, la tranquilla EDD e la specialistica EGD. Info, foto e prezzi
1/19 Marc Colmer in azione sul tracciato di Lourdes durante il Mondiale eTrial

Gas Gas entra nel mondo delle Trial elettriche

Marc Colmer in azione sul tracciato di Lourdes durante il Mondiale eTrial
Per il 2018 anche Gas Gas entra nel mondo delle trial elettriche con le TXTe EDD ed EGD. I due modelli si differenziano maggiormente nella trasmissione, che nella più specialistica EGD non è automatica ma manuale, con sei marce e una frizione tradizionale. Potenza e coppia non sono state ancora rese note ma l’autonomia dovrebbe aggirarsi sulle tre ore. La EGD ha corso e vinto con il pilota Marc Colomer il primo Mondiale eTrial quest’anno, un campionato riservato alle moto elettriche che segue i percorsi della categoria 125. Cliccate qui per vedere le foto mentre di seguito trovate i dettagli, le schede tecniche e i prezzi.

TXTe EDD: primi passi elettrici

La Gas Gas TXTe EDD 2018 live da Eicma
La EDD è il modello d’accesso della gamma elettrica di Gas Gas, con l’unica trasmissione automatica presente nel mondo Trial: la potenza del motore elettrico infatti arriva alla ruota posteriore tramite una frizione automatica. La EDD inoltre è dotata di sella, per rendere i trasferimenti meno pesanti per il pilota. Il motore è raffreddato ad aria e le sospensioni sono marchiate Olle, la forcella da 39 mm non è regolabile e il monoammortizzatore si regola solo nel precarico; l’escursione della ruota anteriore è di 170 mm e di 180 al posteriore.
La Gas Gas TXTe EDD sarà disponibile da febbraio 2018 a un prezzo indicativo di 12.000 euro.

TXTe EGD: per correre davvero

La Gas Gas TXTe EGD 2018
La più specialistica EGD è la replica esatta della moto Campione del Mondo eTrial. Rispetto alla EDD il motore è raffreddato a liquido e il cambio è a sei marce con frizione tradizionale. Anche le sospensioni, Tech all’anteriore e Reiger al posteriore, sono diverse e completamente regolabili; l’imoianto frenante è più potente e al posto dei Mitas Trial sono montati i più performanti Michelin Trial X 11. La disponibilità non è ancora stata comunicata, ma Gas Gas sta valutando se produrla in serie limitata.

Gas Gas TXTe EDD: la scheda tecnica

Telaio Traliccio in tubi d’acciaio al CrMo
Sospensione ant. / escursione Forcella Olle da 40 mm / 170 mm
Sospensione post. / escursione Monoammortizzaore Olle single way regolabile nel precarico / 164 mm
Cerchio / pneumatico ant. 1,6 x 21 / Mitas Trial 21 x 2,75
Cerchio / pneumatico post. 2,15 x 18 / Mitas Trial Xpro 18 x 4
Freno ant. Disco flottante wave NG da 185 mm, pinza Braktec a 4 pistoncini
Freno post. Disco flottante wave NG da 150 mm, pinza Braktec a 2 pistoncini
Peso 67 kg
Dimensioni (L x W x H) 2.010 x 825 x 1.130 mm
Interasse 1.320 mm
Altezza sella 630 mm

Gas Gas TXTe EGD: la scheda tecnica

Telaio Traliccio in tubi d’acciaio al CrMo
Sospensione ant. / escursione Forcella Tech da 39 mm / 180 mm regolabile nell’idraulica e nel precarico
Sospensione post. / escursione Monoammortizzaore Reiger double way regolabile nel precarico e nell’idraulica/ 164 mm
Cerchio / pneumatico ant. 1,6 x 21 / Michelin Trial X11 21 x 2,75
Cerchio / pneumatico post. 2,15 x 18 / Michelin Trial X11 18 x 4
Freno ant. Disco flottante wave NG da 185 mm, pinza Braktec monoblocco a 4 pistoncini
Freno post. Disco flottante wave NG da 150 mm, pinza Braktec autoportante a 2 pistoncini
Peso 67 kg
Dimensioni (L x W x H) 2.010 x 825 x 1.130 mm
Interasse 1.320 mm
Altezza sella 630 mm

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA