21 April 2012

Europeo Stock 600 2012: Van der Mark trionfa in casa

Il pilota della Honda Ten Kate parte a razzo, saluta tutti fin dalle prime curve e va a vincere con quasi 5 secondi di vantaggio. Ora comanda la classifica generale

Europeo stock 600 2012: van der mark trionfa in casa

Michael Van Der Mark è olandese e guida la Honda CBR600RR del Ten Kate Junior Team. La squadra del mitico Ronald ha la sede a 50 km dal circuito, quindi si può ben dire che quella di Assen sia per squadra e pilota la pista di casa. Se poi ci mettiamo che lo scorso aprile Van Der Mark ha partecipato ad una gara nazionale, ecco che si comincia a capire che forse la sua vittoria era un pelo annunciata.
Dalla griglia parte terzo, è vero, ma con un distacco di solo poco più di un decimo. E al via è una fionda, scatta benissimo e alla prima curva era già autorevolmente in testa. Qualche avversario si autoelimina (Chesaux e gli italiani Gamarino  e Cocco, ad esempio, ma anche Calero fa un’escursione fuori pista che gli fa perdere parecchio terreno), ma il passo di VD Mark è insostenibile per gli altri. I nostri Russo e Vitali tengono un bel ritmo, formando insieme ad Egea e Duwelz (ma anche il rientrante Calero) un bel gruppetto all’inseguimento del leader. Solo che i sei si ostacolano tra loro e non riescono a concretizzare il ricongiungimento. Anzi, riescono a farsi prendere anche da Schacht.

La morale è che VD Mark vince per distacco, uno scatenato Calero si prende la seconda posizione ai danni di Duwelz, che a sua volta precede Egea, mentre Russo deve accontentarsi del 5° posto. Va peggio a Vitali, passato proprio sul finale da Schacht.

La classifica generale vede sia VD Mark che Calero sopravanzare Russo, ma i distacchi sono minimi e il campionato è lungo, mancano ancora 8 gare. Le prossime due (5 maggio e 9 giugno) sono ancora in Italia, la prima a Monza e l’altra a Misano. Chi sarà in quelle occasioni il pilota di casa? Forse quel talentuoso napoletano che già si era aggiudicato la gara di apertura ad Imola? Dovremmo essere imparziali, ma lasciateci fare il tifo per Riccardo Russo. Poi siamo motociclisti e ci esaltiamo per le belle gare, a prescindere dalla nazionalità del vincitore, ma la cabala finora ha detto che per la STK 600 non vale il proverbio “nessuno è profeta in patria”.

 

Classifica Stock 600 Assen
1.  Michael Van der Mark Honda CBR600RR  (EAB Ten Kate Junior Team) 20'36.504 
2.  Nacho Calero Perez Yamaha YZF R6 (Team Trasimeno) 20'41.290 
3.  Gauthier Duwelz Yamaha YZF R6 (Team MTM Racing) 20'41.431 

4.  Stèphane Egea Yamaha YZF R6 (Team Falcone Competition) 20'44.013 
5.  Riccardo Russo Yamaha YZF R6 (Team Italia FMI) 20'44.620 
6.  Alex Schacht Honda CBR600RR  (Schacht Racing SBK ONE) 20'45.043 
7.  Luca Vitali Yamaha YZF R6 (Team Italia FMI) 20'45.198 
8.  Wayne Tessels Suzuki GSX-R600 (SWRT powered by Hoegee Suzuki) 20'51.773 
9.  Adrian Nestorovic Yamaha YZF R6 (Team MTM Racing) 20'53.940 
10.  Tony Coveña Kawasaki ZX-6R  (Team GO ELEVEN) 20'55.165 
11.  Sebastien Suchet Honda CBR600RR  (Team B.S.R.) 21'05.324 
12.  Koen Zeelen Honda CBR600RR  (Benjan Racing) 21'05.737 
13.  Marvin Fritz  Kawasaki ZX-6R (Racedays) 21'05.766
14.  Christophe Ponsson Kawasaki ZX-6R  (MRS) 21'06.283 
15.  Robin Mulhauser Yamaha YZF R6 (Rivamoto Junior Team) 21'06.566 

 

Classifica generale Europeo Superstock 600
1 Van Der Mark 41
2 Calero Perez 40
3 Russo 36

4 Egea 24
5 Duwelz 22
6 Morrentino 13
7 Schacht 10
8 Chesaux 10
9 Vitali 9
10 Morbidelli 9
11 Tessels 8
12 Casalotti 8
13 Nestorovic 7
14 Gamarino 7
15 Fritz 7

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA