di Giorgio Sala - 30 settembre 2017

STK1000 "all'italiana": pole di Tamburini a Magny-Cours, 2° Sandi

European Superstock 1000 2017, Magny-Cours: risultati qualifiche e griglia di partenza del GP della Francia. Roberto Tamburini si aggiudica la prima pole stagionale, ed è seguito da Federico Sandi. La Ducati di Jones completa la prima fila; non brilla Rinaldi. Razgatlioglu infortunato
Roberto Tamburini

European Superstock 1000 2017, Magny-Cours: risultati qualifiche

Pos Pilota Moto Giro Veloce Distacco
1 TAMBURINI Roberto Yamaha YZF R1 1'40”205
2 SANDI Federico BMW S 1000 RR 1'40”339 +0”134
3 JONES Mike Ducati Panigale R 1'40”600 +0”395
4 MARINO Florian Yamaha YZF R1 1'40”756 +0”551
5 GUARNONI Jeremy Kawasaki ZX-10RR 1'40”779 +0”574
6 VITALI Luca Aprilia RSV4 RF 1'40”989 +0”784
7 SCHEIB Maximilian Aprilia RSV4 RF 1'41”099 +0”894
8 MYKHALCHYK Illia Kawasaki ZX-10RR 1'41”174 +0”969
9 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale R 1'41”455 +1”250
10 FRITZ Marvin Yamaha YZF R1 1'41”503 +1”298
11 SUCHET Sebastien BMW S 1000 RR 1'41”558 +1”353
12 D'ANNUNZIO Federico BMW S 1000 RR 1'41”714 +1”509
13 FACCANI Marco BMW S 1000 RR 1'41”757 +1”552
14 CECCHINI Riccardo BMW S 1000 RR 1'42”149 +1”944
15 PUSCEDDU Emanuele BMW S 1000 RR 1'42”180 +1”975
16 VIONNET Eric BMW S 1000 RR 1'42”195 +1”990
17 SCOTT Glenn Kawasaki ZX-10RR 1'42”249 +2”044
18 TESSELS Wayne Kawasaki ZX-10RR 1'42”739 +2”534
19 SCHACHT Alex Ducati Panigale R 1'42”866 +2”661
20 BONNOT Maxime BMW S 1000 RR 1'42”947 +2”742
21 PUFFE Julian BMW S 1000 RR 1'43”309 +3”104
22 MOSER Marc Kawasaki ZX-10RR 1'43”634 +3”429
23 PINSACH Xavier Kawasaki ZX-10RR 1'43”688 +3”483
24 RUIU Gabriele Yamaha YZF R1 1'43”997 +3”792
25 CUDEVILLE Maxime Kawasaki ZX-10RR 1'44”210 +4”005
26 FINSTERBUSCH Toni Kawasaki ZX-10RR 1'44”944 +4”739
27 BERNARDI Alex Yamaha YZF R1 1'45”571 +5”366
NQ TERZIANI Alessio Yamaha YZF R1 1'50”319 +10”114
NQ RAZGATLIOGLU Toprak Kawasaki ZX-10RR - -

Italiani alla riscossa, Rinaldi tenterà di ipotecare il Titolo

Michael Rinaldi

L’ultima sessione di qualifiche della giornata vede impegnati gli oltre 30 piloti dell’European Superstock 1000 su un tracciato di Magny-Cours ormai asciutto. A dettare il passo è Roberto Tamburini, che si porta a casa la prima pole position in stagione in sella alla Yamaha R1 ufficiale. Alle sue spalle c’è Federico Sandi in ottima forma, che nella gara di domani proverà a centrare il primo successo nella Superstock. Completa una prima fila “all’italiana” la Ducati Panigale ufficiale dell’australiano Mike Jones, che si trova a suo agio tra le curve del tracciato di Nevers. Aprono la seconda fila i francesi Florian Marino (4°) e Jeremy Guarnoni (5°), con Luca Vitali 6° in sella all’Aprilia del Team Nuova M2 Racing. Il suo compagno di squadra, Maximilian Scheib, è 7°: precede Mykhalchyk Illia (8°) e Michael Rinaldi (9°). Quest’ultimo, in ottica campionato, dovrà sfruttare al meglio la partenza dall’ultima piazza di un convalescente Toprak Razgatlioglu, suo diretto rivale per la corsa al Titolo. Alle spalle di Federico D’annunzio c’è una quinta fila tutta italiana composta da Faccani, Cecchini e Pusceddu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA