20 October 2008

Due Titoli per Adrien Chareyre (Husqvarna) a Salonicco: Mondiale S2 piloti e costruttori

Nel Gran Premio della Grecia, Husqvarna guadagna il 74esimo Mondiale. Lo fa grazie all’abilità del pilota francese Adrien Chareyre, che vince il Titolo piloti e quello costruttori. Dice Martino Bianchi, direttore sportivo di Husqvarna: “E’ stata una grande giornata. Adrien è stato magnifico, splendido, ci ha regalato ancora una volta una grande gioia e due titoli mondiali”.

Due titoli per adrien chareyre (husqvarna) a salonicco: mondiale s2 piloti e costruttori



Salonicco (GRECIA) 20 ottobre 2008
– Concluso il Gran Premio della Grecia, Husqvarna vince il Mondiale Supermoto. La Casa di Schiranna aveva già ottenuto tre titoli nel 2007.  Domenica 19, a Salonicco (Grecia) Adrien Chareyre ha trionfato nella S2 guadagnando il Titolo mondiale piloti e quello costruttori. Il francese, che aveva ottenuto il miglior tempo nelle prove e la Superpole, è strato il migliore in Gara. Ha staccato il suo avversario più pericoloso, Gozzini, secondo nella classifica di gara. In Gara 2 Chareyre ha salvato la corsa per l’iride, evitando ogni rischio. Ha lasciato passare Iddon, primo, seguendolo a ruota e arrivando secondo, dopo aver sfruttato un errore di Gozzini.

Nella S1 Thomas Chareyre è partito bene, ma non è riuscito a conquistare la seconda posizione nella classifica iridata. Thomas ha vinto Gara 1, battendo Van Den Bosch e Hiemer. Nella seconda manche, invece, ha sbagliato, pagando caro l’errore. Era in testa, ma è retrocesso al dodicesimo posto e ha dovuto ritirarsi. Si è così piazzato quarto nel Mondiale.

Dice Martino Bianchi, direttore sportivo di Husqvarna: “E’ stata una grande giornata. Adrein è stato magnifico, splendido, ci ha regalato ancora una volta una grande gioia e due titoli mondiali. Abbiamo ripetuto il grande 2007 e questo ci rende orgogliosi delle nostre moto, dei nostri piloti e di quello che facciamo di anno in anno. Abbiamo vinto 74 titoli mondiali e questo vuole dire tanto nella storia del marchio Husqvarna che si conferma al vertice nel fuoristrada. Grazie a tutti i ragazzi e ai piloti che sono fortissimi”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA