11 December 2017

Dainese Pro-Armor premiato con il “Compasso d’Oro”

Le protezioni Dainese Pro-Armor hanno vinto il “Compasso d’Oro 2017” per la qualità delle loro soluzioni tecnico-stilistiche. Il prestigioso premio va a sommarsi ad altri già vinti dalla casa vicentina
1/5 La designer Fanny Boria e a Cristiano Silei, Amministratore Delegato di Dainese Group, ricevono il premio "Compasso d'Oro 2017" per il sistema di protezioni Pro-Armor

Un premio prestigioso

Il premio “Compasso d’Oro” è il più antico (è stato istituito nel 1954) e più autorevole riconoscimento mondiale di design. Questo premio viene assegnato sulla base di una preselezione effettuata dall'Osservatorio permanente del Design dell’ADI (Associazione per il design industriale), costituito da una una commissione di esperti, designer, critici, storici, giornalisti specializzati… tutti impegnati nel raccogliere anno dopo anno informazioni e nel valutare e selezionare i migliori prodotti, i quali vengono poi pubblicati negli annuari ADI Design Index.

Nell’edizione 2017 del Premio, dal titolo “Sport, Performance and Innovation”, la commissione di esperti ha assegnato il prestigioso “Compasso d’Oro” al sistema di protezioni per il motociclista Dainese Pro-Armor, per la qualità delle soluzioni tecnico-stilistiche e la struttura ispirata alla geometria frattale della famiglia di protettori che la casa vicentina ha sviluppato per la sicurezza di schiena, gomiti e ginocchia. Il Compasso d’Oro 2017 è stato consegnato alla designer Fanny Boria e a Cristiano Silei, Amministratore Delegato di Dainese Group.

Le motivazioni espresse dalla Giuria puntano sui concetti di qualità e innovazione rappresentati da Pro-Armor: “Piccole idee che possono salvare gomiti, ginocchia, schiena e quindi la vita, grazie all’attenzione alla sicurezza delle persone, e in particolar modo dei motociclisti. Il sistema di protezioni Pro-Armor si caratterizza per un disegno tecnico ed espressivo ispirato alla geometria frattale. La struttura reticolare a disegno variabile distribuisce flessibilità o rigidità dove serve, mantenendo leggeri e traspiranti gli inserti. Un design curatissimo per oggetti ‘invisibili’, perché nascosti all’interno dell’abbigliamento sportivo. La qualità della soluzione, al di là dell’espressione stilistica tipica del linguaggio sportivo, fa immaginare la possibilità di ampliarne l’utilizzo funzionale ed espressivo ad altre attrezzature sportive”.
La designer Fanny Boria e Cristiano Silei, Amministratore Delegato di Dainese Group, ricevono il premio "Compasso d'Oro 2017" per il sistema di protezioni Pro-Armor

Menzione d’onore per altri prodotti della Casa

Il paraschiena Dainese Pro-Armor ha ricevuto il "Compasso d'Oro 2017" per la qualità delle sue soluzioni tecnico-stilistiche
Dainese compare inoltre fra le “Honourable Mentions” della premiazione con la tuta airbag Mugello R D-Air e il casco AGV Pista GP R. Cristiano Silei, CEO di Dainese Group, sottolinea il legame fra design, ricerca e sicurezza: “Ringraziamo ADI per un Premio che è motivo di orgoglio per tutto il Gruppo. Un riconoscimento che va in primis al lavoro dei nostri designer e dei team di ricerca e sviluppo di Dainese e AGV. Una conferma della qualità dei nostri prodotti, che fondono insieme ricerca, tecnologia ed eleganza tipica della tradizione italiana. Un riconoscimento anche al ruolo fondativo del design all’interno di quel sistema complesso che chiamiamo sicurezza e che costituisce da sempre la mission al centro del nostro lavoro”.

Il Compasso d’Oro International Award 2017 si aggiunge ad altri importanti riconoscimenti ufficiali ottenuti da Pro-Armor Dainese, come il premio Red Dot Award e il Good Design Award 2017, il premio di settore più prestigioso del Giappone e uno dei maggiori a livello internazionale.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA