Correre, non solo in moto

Il numero di giugno di Runner's World si occupa anche di motociclette e lo fa intervistando Noriyuki Haga sulla sua passione per la mezza maratona. Correre a piedi è una delle attività che molti dei piloti della Superbike usano per allenarsi. Ma troverete molto di più sul numero in edicola, compresi gli esercizi per fare meno fatica in moto.

Correre, non solo in moto



"Non è un segreto: anche i campioni delle due ruote corrono a piedi, e vanno forte. Dal leader del Mondiale Superbike Haga a Biaggi, in ogni pilota si nasconde un’anima da runner. Ma perché la corsa è così importante per chi va in moto (e viceversa)?"


Corrono per essere sempre in forma, certo, ma lo fanno anche perché, coi piedi per terra, si concedono il piacere di vedere più nitide le cose del mondo. «Amo correre all’interno dei circuiti del mondiale – ci dice Haga – mi faccio spesso uno, a volte due giri di pista, sullo stesso tracciato che poi affronterò in moto». E come lui i suoi avversari. Due che vanno veramente forte sono Max Biaggi e l’astro nascente della Sbk, il texano Ben Spies. Dunque il running piace e serve al motociclista, a partire da chi sulle due ruote ha le qualità per andare veramente forte. Oggi più che in passato, infatti, la capacità tecnica di ogni pilota motociclistico è soltanto una delle componenti della sua formazione sportiva, perché sono altrettanto importanti le sue qualità atletiche. Chi non si allena per avere una preparazione fisica ottimale difficilmente riesce a emergere in campo agonistico...

Il servizio completo con lo stretching e la ginnastica per il motociclista sul numero di giugno di Runner's World (edita dalla casa editrice di Motociclismo)

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA