24 July 2014

CIV Junior: tre campioni già decisi a Pomposa

Titoli assegnati con un round d'anticipo per Matteo Patacca in Junior B, Daniel Angeli nella SAV e Davide Baldini nella MiniGP 50. Lotta aperta tra Boncinelli e Mastroluca nella Junior A, la battaglia prosegue anche nelle classi Open A e Open B

Civ junior: tre campioni già decisi a pomposa

Come spesso accade nei campionati, per alcune classi del CIV Junior la battaglia per il titolo di campione si è già conclusa. A Pomposa, penultimo round del Campionato Italiano Velocità riservato ai giovanissimi, si sono laureati campioni italiani Matteo Patacca, Daniel Angeli e Davide Baldini. Vediamo com'è andata (se cliccate qui potete "letteralmente" vedere com'è andata, nei video ifficiali).

 

LE GARE A POMPOSA. PROSSIMO APPUNTAMENTO AD ORTONA


JUNIOR B: i ragazzi della classe Junior B hanno aperto le danze delle gare a Pomposa, essendo stati i primi a disputare il penultimo appuntamento del campionato minimoto. Al via Matteo Patacca su Phantom crea immediatamente un bel gap che gli permette di aggiudicarsi anche questo round e di laurearsi meritatamente il nuovo campione italiano con una gara di anticipo. Da sottolineare la sfortunata scivolata, fortunatamente senza conseguenze, di Elia Bartolini che lo costringe al ritiro. Questa la classifica finale: 1- Matteo Patacca; 2- Marco Gaggi; 3- Matteo Bertelle.

 

JUNIOR A: Matteo Boncinelli (ZPF) prende subito il comando, mentre dietro di lui Andrea Natali (Pasini) e il romano Gabriele Mastroluca (Phantom) si danno battaglia per la seconda posizione. Mastroluca commette un errore e perde il contatto con i primi a circa metà gara, mentre ne approfitta Alex Scorpaniti (SG). Pochi firi dopo esce di scena anche Natali, mentre Mastroluca rimonta e conquista la terza posizione. Boncinelli taglia per primo il traguardo, secondo Alex Scorpaniti (SG), terzo Mastroluca. Per il titolo iridato adesso è una questione tra Boncinelli e Mastroluca.

 

SAV:  la classe “entry level” del campionato italiano Minimoto, riservata ai bambini a partire dagli 8 anni compiuti, vede al via una griglia estremamente lunga. Il portacolori Polini, Daniel Angeli, conduce una bellissima gara e, grazie ad un ottimo secondo posto, si laurea campione italiano con un round di anticipo. Per quanto riguarda la corsa, da sottolineare la vittoria di Mattia Falzone (Pasini) e il terzo posto di Luigi Lunetta (Polini), che proviene dal progetto Promozionale della FMI “Primi Passi Minimoto”, svoltosi lo scorso anno nella Regione Lazio. Complimenti ad Angeli!

 

Nella Open A Mattia Bucciarelli (DM) si aggiudica la vittoria. Andrea Patacca sale sul secondo gradino del podio, terzo Luca Pirotti (Zpf). Peccato per Mattia Bucciarelli (DM), costretto a ritirarsi per problemi tecnici. Nella Open B conferma la  propria supremazia la DM con la vittoria di Michael Carbonera davanti a Alessio Chessa e Luca Mancin.

 

MINIGP50: Davide Baldini (RMU) domina e corona un campionato perfetto andando a vincere anche questo penultimo round. Con 125 punti, Baldini si laurea campione italiano MiniGP 50. Con Baldini in testa per tutti gli 11 giri previsti, dietro è “bagarre” per la seconda posizione. Questa la classifica di gara: 1- D. Baldini (RMU); 2- N. Fabio Carraro (RMU); 3- Raffaele Fusco (SG). Solo quarto Riccardo Rossi, rallentato da un doppiato.

 

Appuntamento per il sesto ed ultimo round del Civ Junior il prossimo 21 settembre presso il circuito internazionale di Ortona (CH).

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA