Long Test BMW R 1200 RT: il punto dopo 40.000 km

Long Test BMW R 1200 RT: il punto dopo 40.000 km

Prova di durata e affidabilità moto con la BMW R 1200 RT: per i 40.000 km abbiamo portato la "nostra" tourer in vacanza in Scozia. Ora la moto deve affrontare un check-up sostanziale

Le moto sul grande schermo

Le moto sul grande schermo

Moto e cinema: un binomio che esiste praticamente da sempre e che è non passa mai di moda. Ma quali sono i film veramente “solo” motociclistici? Ecco una nutrita lista di titoli con trame, foto e trailer: dalle Vespa di "Vacanze Romane" e "Caro Diario" alla Indian da record di Burt Munro; dalle Harley-Davidson di Easy Rider alla Triumph di Steve McQueen ne "La grande fuga"; da "Quadrophenia" a "On any sunday"

Mike "The Bike" e la Ducati Desmo GP 250: grazie, papà!

Mike "The Bike" e la Ducati Desmo GP 250: grazie, papà!

La storia leggendaria di Mike Hailwood a inizio anni '60 ha un'accelerazione che lo proietta nell'olimpo della moto, tra i più grandi campioni di sempre. Pilota Ducati già veloce in 125, nel 1960 Mike vuole salire di categoria. Il padre chiede alla Casa bolognese una moto che... non esiste! Borgo Panigale soddisfa la richiesta con la bicilindrica Desmo GP 250, perché Mike è un gran pilota e per gli ottimi argomenti pecuniari di papà Stan

Il gigante nella polvere

Il gigante nella polvere

Gare e piloti d'altri tempi: la didascalia sul retro di questa foto del 1924 dice: “Amedeo Ruggeri al rifornimento del circuito di Tortona aiutato dalla moglie”. Gara di campionato Italiano: 39 piloti, tra cui Tazio Nuvolari, che vincerà con la Norton la classe 500 cc. Ruggeri si aggiudicherà la 1.000 cc su Indian: percorrerà i 270 km del tracciato sterrato alla media di 114,248 km/h. Storia di un eroe degli Anni '20

Gilera 125 GP 1956: è arrivato il castigamatti

Gilera 125 GP 1956: è arrivato il castigamatti

Storia di una Gilera da corsa che vince al debutto, la 125 GP del 1956. Il trionfo a Monza nel campionato italiano esalta i lavoratori della Casa di Arcore, che sta giusto a un passo dal circuito. Sono gli stessi operai che vogliono festeggiare la 125 vincente, senza essere sollecitati dall'alto: ecco la foto che illustra la festa, noi raccontiamo la storia che ci sta dietro

BMW a Eicma: “Con il boxer raffreddato ad aria non abbiamo finito”

BMW a Eicma: “Con il boxer raffreddato ad aria non abbiamo finito”

Daremo il massimo a chi va in pista”- “Al momento non pensiamo a una moto di 125 cc, ma arrivano scooter più piccoli dei C650” - “Nel 2017 venderemo molto di più” – “Le moto molto speciali che mostriamo a Villa D’Este vengono poi prodotte”. La nostra Intervista a Stephan Schaller, Ad BMW Motorrad

Carbon Dream

Carbon Dream

Prova nuova Moto Guzzi MGX-21, impressioni di guida della nuova “bagger” made in Mandello del Lario. Il design fortemente caratterizzato non compromette la stabilità e il comfort; il motore ha la stessa e ottima spinta già “sentita” sulle California; la frenata è impeccabile. Basta prendere le misure

Vitpilen: il futuro “stradale” di Husqvarna

Vitpilen: il futuro “stradale” di Husqvarna

Il prototipo roadster Husqvarna Vitpilen 701 andrà in produzione e pare che la versione di serie non sarà molto diversa da quanto visto a Eicma. Almeno, così spera Maxime Thouvenin responsabile del design delle Vitpilen (401, 701 e 125). L’abbiamo intervistato in esclusiva

BMW: “Percorriamo altre strade”

BMW: “Percorriamo altre strade”

Stefano Ronzoni, direttore BMW Motorrad Italia: “La G 310 R ci avvicinerà ai giovani e sarà venduta a un prezzo giusto” – “Il successo della Africa Twin non ci ha sorpreso. Abbiamo le nostre contromisure” – “50.000 moto richiamate, la sicurezza viene prima di tutto

Novità 2016: compro l’Africa Twin (ma sogno la XDiavel)

Novità 2016: compro l’Africa Twin (ma sogno la XDiavel)

Due modelli attesi, categorie opposte e “definizioni” diverse di moto da sogno. La nuova Ducati  cruiser è la più desiderata, ma vince solo di un soffio sulla iconica endurona giapponese. Sul mercato vincerebbe invece a mani basse l’Africa Twin. Tra Salone e concessionarie, che sia lei la vera regina annunciata?

Il Continental Circus: ufficiali e gentiluomini

Il Continental Circus: ufficiali e gentiluomini

Una tribù che animava l’Europa da marzo a ottobre, una lunga carovana di piloti da tutto il mondo che si muoveva più per passione per le corse che per i soldi effettivamente in palio. Il pilota della grande Casa contro il privatissimo che doveva fare tutto da sé

Wankel: la grande illusione

Wankel: la grande illusione

Doveva essere una vera alternativa al tradizionale 4T a pistoni. Più leggero e potente, meno costoso da costruire e adatto alle moto, si dimostrò poco affidabile, assetato e inquinante. Europei e giapponesi, esperimenti non riusciti, prototipi e moto di serie

KTM GS 125 1971: regina della Regolarità

KTM GS 125 1971: regina della Regolarità

Furoreggiava negli anni Settanta ed era una delle moto da fuoristrada più ambite e di gran moda. Non era economica, ma era già “pronto gara” così come la compravi dal concessionario. In quattro anni ne sono state costruite 25.000

Moto o scooter? O tutti e due?

Moto o scooter? O tutti e due?

È giusto che una moto si avvicini al più cittadino dei veicoli, o che lo scooter abbia prestazioni degne di una sportiva? Tanti tentativi, più o meno riusciti, per cercare di trovare una soluzione

Schwantz, Spencer e Hailwood: corse e ricorsi storici

Schwantz, Spencer e Hailwood: corse e ricorsi storici

Alla 8 ore di Suzuka 2013 ci sarà anche Kevin Schwantz. È il gran ritorno, a 49 anni, di uno dei piloti più amati negli anni 90. Altri si sono ripresentati in pista dopo l’addio alle corse: le storie di Freddie Spencer e Mike Hailwood

Ciak si gira (in moto)

Ciak si gira (in moto)

Moto e cinema: un binomio che esiste praticamente da sempre e che ultimamente è di gran moda. Ma quali sono i film veramente “solo” motociclistici? Ecco una nutrita lista con trame, foto e trailer

Ultime tag "MotoGP"