29 September 2009

Anteprima: Garelli XO’ 50, ruota alta con motore a 2 e 4 tempi

Garelli presenta il nuovo scooter a ruota alta XO’ 50, che sarà disponibile con motorizzazione a due e quattro tempi, a partire marzo 2010. Avrà un prezzo inferiore ai 2.000 euro e sarà quindi uno scooter di fascia economica. Garelli lo mostrerà al pubblico in occasione del Salone della Moto di Milano. Nel frattempo ha diffuso la prima foto, che consente di apprezzarne lo stile piuttosto essenziale ed il disegno originale. Le linea è sportiva ed affilata. Saltano subito all’occhio gli indicatori

Anteprima: garelli xo’ 50, ruota alta con motore a 2 e 4 tempi





Milano 29 settembre 2009
– Garelli presenta il nuovo scooter a ruota alta XO’ 50, che sarà disponibile con motorizzazione a due e quattro tempi, a partire marzo 2010. Avrà un prezzo inferiore ai 2.000 euro e sarà quindi uno scooter di fascia economica. Garelli lo mostrerà al pubblico in occasione del Salone della Moto di Milano, che si terrà dal 10 al 15 di novembre. Per il momento i dati tecnici non sono ancora disponibili. Nel frattempo ha diffuso la prima foto, che consente di apprezzarne lo stile piuttosto essenziale ed il disegno originale. Le linea è sportiva ed affilata. Salta subito all’occhio la particolarità degli indicatori di direzione che fuoriescono, come se fossero i fendinebbia di un’automobile, dalla plastica dello scudo anteriore, dove è collocato il faro abbagliante sopra a cui sono poste lateralmente due luci di posizione. La sella è biposto e le posizioni di pilota e passeggero sembrano ben separate. Anche la pedana ha un alloggiamento separato per i piedi di che sta dietro. Dal codino fuoriesce il telaietto di un portapacchi che pare essere studiato per consentire al passeggero di aggrapparsi, come si fa con le maniglie. Nella foto si notano il cavalletto centrale e quello laterale. Il cerchio anteriore è a cinque razze. Il freno davanti è a disco, mentre quello posteriore dovrebbe essere anch’esso a disco, perché, pur non vedendosi nella foto, il cerchio, che a sua volta pare a cinque razze, è del tipo studiato per l’alloggiamento del disco freno.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA