Yamaha Italia cambia Country Manager, arriva Andrea Colombi

Andrea Colombi, 38 anni, sarà il nuovo Country Manager di Yamaha Italia. Il giovane manager milanese, laureato in Economia e Commercio, lavora per la casa dei Tre Diapason dal 2006, e sostituirà Massimiliano Muchietto come punto di riferimento della casa giapponese in Italia. Il suo compito sarà occuparsi del settore moto, scooter, veicoli elettrici, ATV, motoslitte e generatori elettrici. 

Giovane ma con una solida esperienza alle spalle

Yamaha Italia cambia il suo Country Manager: il 49enne veneto Massimiliano Muchietto, incaricato nel febbraio 2014, verrà sostituito da Andrea Colombi come nuovo Country Manager. Milanese, 38enne e laureato in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Pavia, Andrea Colombi vanta un’esperienza lavorativa consolidata in Yamaha: inizia nel 2006 con il ruolo di Planning Business Analyst per poi passare al ruolo di Area & Sales Manager. La carriera lavorativa tra le file di Yamaha Italia viene interrotta per un breve periodo nel 2011 quando passa nell’Area Manager di Triumph, per poi ritornare nell’Area Manager della casa dei Tre Diapason nel corso dello stesso anno. Viene poi promosso al recente ruolo di Direttore Commerciale, fino a raggiungere l’attuale  ruolo di Country Manager di Yamaha Motor Europe - Filiale Italia, diventando così il primo riferimento sul suolo italiano del colosso di Iwata. Il nuovo volto di Yamaha Italia continuerà a guidare direttamente la divisione due ruote (moto, scooter e veicoli elettrici) e Power Product (ATV, motoslitte e generatori elettrici) e a coadiuvarlo in ciò saranno Massimiliano Marangella, responsabile della divisione Marine (motori fuoribordo, moto d’acqua), Maurizio Tabacco responsabile della Divisione Finance e Daniele Zanotti responsabile del Planning. Queste le parole di Andrea Colombi: “Ringrazio i vertici di Yamaha Motor Europe per avermi affidato questo importante incarico che raccolgo con grande entusiasmo sapendo di poter contare su una squadra unica, composta da collaboratori di primissimo livello, e su reti vendita (Nautica e 2 ruote) che rappresentano l’eccellenza nei rispettivi mercati. Oltre ai prodotti, queste sono le componenti fondamentali dei nostri recenti successi e gli asset che ci permetteranno di vincere le prossime importanti sfide: continueremo a lavorare duramente per soddisfare i nostri Clienti e per fornire prodotti e servizi che superino le loro aspettative”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA