SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Affari australiani: Casey Stoner a Monza per conoscere la F1 del connazionale Mark Webber

È stato uno scambio di battute e di spunti tecnici fra piloti australiani quello avvenuto nei paddock di Monza tra Casey Stoner, ufficiale Ducati, e Mark Webber, che corre in F1 per la scuderia Red Bull con una vettura motorizzata Renault (la RB4). Stoner incuriosito dalle sensazioni offerte dalle quattro ruote, si è rivolto all’amico Mark, che gli ha raccontato le emozioni della F1.

Affari australiani: casey stoner a monza per conoscere la f1 del connazionale mark webber




MONZA 27 agosto 2008 –
Ci si aspettava di incontrare tutti ai test di Monza della F1, meno che un protagonista del Motomondiale in lotta per il Titolo di quest’anno: Casey Stoner. Il giovane iridato australiano è arrivato sul circuito brianzolo, con la moglie Adriana, per incontrare l’amico e connazionale Mark Webber, impegnato nelle prove con la vettura, la RB4 Renault del team Red Bull. Ad accompagnare i due sposini è stato PJ Rashidi, responsabile dei rapporti con le scuderie per Alpinestar. Stoner è amante della velocità e delle piste e voleva conoscere le emozioni offerte dalla F1. Ha approfittato della tappa monzese delle quattro ruote, per parlarne con Webber e rilassarsi prima dell’appuntamento di domenica con il Gran Premio di San Marino a Misano, in occasione del quale dovrà cercare di accorciare le distanze con Valentino Rossi, favorito per il Titolo iridato. Direttamente dal sedile della Red Bull RB4 Reanult Stoner dice: “Misano? La moto è veloce per cui non mi preoccupo, anche se bisogna attendere le prove libere. So che è dura, ma per il Titolo non mi arrendo”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA