28 October 2008

A Valencia il primo contatto di Marco Melandri con la Kawasaki

Il campione iridato ravennate ha provato per la prima volta la Ninja ZX-RR sul circuito di Valencia. Il risultato sembra essere buono ed il feeling con la squadra pure. Marco ha subito puntato sulla ricerca dell’ergonomia in sella e poi è passato alla messa a punto del motore. Il compagno di squadra John Hopkins si è, invece, concentrato sul test delle nuova gomma anteriore Bridgestone.

A valencia il primo contatto di marco melandri con la kawasaki





Valencia (SPAGNA) 27 ottobre 2008
- Il giorno dopo il Gran Premio di Valencia Marco Melandri ha fatto il suo debutto in pista con la Kawasaki Ninja ZX-RR, svolgendo i primi test con il compagno di squadra John Hopkins. Il team della verdona ha lavorato con due programmi: Hopkins si è concentrato sul test sulla messa a punto generale della moto con le gomme Bridgestone, per sfruttare al massimo la nuova anteriore fornita secondo gli standard del regolamento monogomma. Melandri ha, invece, preso confidenza con la nuova moto e con la squadra. Marco ha lavorato con gli ingegneri del team sull’ergonomia, per cucirsi addosso la moto, e solo successivamente sulla messa a punto. Il ravennate sembra essersi già adattato bene alla moto, perché a fine giornata era in decima posizione, staccato di due centesimi da John Hopkins, che ha alle spalle un anno di esperienza con la Ninja. Kawasaki, fra un mese, a Phillip Island.

Hopkins ha così commentato i test: “
La gomma anteriore che abbiamo provato stamattina è identica a quella che Valentino e Casey hanno usato tutto l’anno, ma che non eravamo riusciti a provare prima. Oggi abbiamo avuto la possibilità di fare qualche modifica al set-up generale della moto, e sembra che abbiamo fatto dei veri progressi. Oggi il feeling dell’anteriore mi è piaciuto. Va meglio dell’ultimo periodo, per cui ho più confidenza e riesco a spingere di più in curva. Abbiamo anche fatto dei test paragonando le due moto con due motori diversi, e questo ci ha permesso di fare un confronto diretto e di identificare la direzione in cui andare per lo sviluppo”.

Juan Martinez sarà il capotecnico di Marco Melandri
e ha spiegato: "È sempre interessante quando si comincia a lavorare con un nuovo pilota e penso che oggi sia stato un buon inizio sia per Marco che per la nostra squadra. È riuscito a girare in modo regolare e grazie ai suoi commenti dopo le due sessioni abbiamo iniziato a individuare ciò di cui ha bisogno per andare veloce in sella alla nostra moto, molto diversa da quella con cui ha chiuso la gara ieri. Di sicuro dobbiamo ancora migliorare in alcuni punti, ma in generale la prima impressione di Marco è stata buona. Il suo stile di guida sembra adattarsi alle caratteristiche della Ninja ZX-RR e questo significa che i suoi commenti dovrebbero facilitare il lavoro dei nostri ingegneri in Giappone nell’identificare la direzione in cui sviluppare la moto per l’anno prossimo. Marco è un ragazzo che in passato ha lottato per la vittoria, per cui sa che cosa gli serve per andare veloce, e questo è esattamente ciò di cui abbiamo bisogno per portare la Ninja ZX-RR al prossimo livello di sviluppo”. Sembrerebbe che Melandri abbia trovato un team disposto ad andare incontro alla sue richieste, che, di solito, sono numerose. Fausto Gresini cercava, per quanto possibile, di accontentarlo. In Ducati, invece, avevano fatto grande resistenza, Livio Suppo in particolare, sostenendo: “È il pilota a doversi adattare alla moto e non viceversa”. Kawasaki sembra invece di tutt’altra idea: aperta nell’accogliere le richieste di Melandri come “consigli preziosi”.

I tempi dei test di Valencia - giorno 1


1.
Casey Stoner (AUS) Ducati Marlboro Team 1'32.464; 2. Dani Pedrosa (SPA) Repsol Honda Team +0.208; 3. Valentino Rossi (ITA) Fiat Yamaha +0.457; 4. Chris Vermeulen (AUS) Rizla Suzuki MotoGP +0.678; 5. Loris Capirossi (ITA) Rizla Suzuki MotoGP +0.861; 6. Alex De Angelis (RSM) San Carlo Honda Gresini +0.911; 7. Jorge Lorenzo (SPA) Fiat Yamaha +1.086; 8. Andrea Dovizioso (ITA) Repsol Honda Team +1.212; 9. John Hopkins (USA) Kawasaki Racing Team +1.296; 10. Marco Melandri (ITA) Kawasaki Racing Team +1.318

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA