A gennaio le prove generali del nuovo regolamento con flag-to-flag per la Superbike

La FG Sport, società organizzatrice del Mondiale Superbike, fa sapere che successivamente ai test sudafricani, durante le prove che si volgeranno a Portimao, i piloti dovranno simulare il flag to flag, termine tecnico che indica il cambio di moto in corsa, in caso di pioggia: da quella equipaggiata con gomme slick a quella con le rain, o viceversa, qualora dovesse spiovere.

A gennaio le prove generali del nuovo regolamento con flag-to-flag per la superbike



Kyalami (SUD AFRICA) 10 dicembre 2008
– Tra le modifiche al regolamento del Mondiale Superbike 2009 è stato introdotto il “flag to flag”, un termine tecnico che indica il cambio di moto a gara in corso, quando variano le condizioni meteo: il pilota potrà lasciare la moto equipaggiata con le gomme slick e salire in sella a quella con le rain, nel caso si metta piovere. Viceversa nel caso piovesse. A parole sembra un’operazione da poco, ma il flag to flag deve essere considerato nel momento in cui rientrano ai box le 33 moto schierate sulla griglia di partenza, quasi simultaneamente. Per questo, nell’intento di prevenire qualsiasi problema potesse verificarsi, quando il nuovo regolamento sarà applicato in gara, la FG Sport ha deciso di fare una simulazione del flag to flag durante i giorni di prove della Superbike, che si terranno dal 23 al 25 gennaio, a Portimao, in Portogallo.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA