10 May 2012

11° Asimotoshow 2012

Dall’11 al 13 maggio, a Varano de’ Melegari (PR), va in scena il primo di tre appuntamenti ASI tra Emilia Romagna e Marche imperdibili per gli appassionati di moto d’epoca (gallery aggiornata)

11° asimotoshow 2012

A partire dalla tradizionale kermesse dell’autodromo Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari (PR), per 45 giorni nella famosa “terra de mutòr” romberanno le “vecchiette”, in tre importanti eventi targati ASI (Automotoclub Storico Italiano) che spaziano in tutte le categorie della passione per le moto d’epoca.

Si parte appunto con l’Asimotoshow l’11 maggio, poi il 25 maggio a Imola c’è l’ASI Motocross Show, e infine il 28 giugno il Rally Motociclistico FIVA tra Pesaro e Gabicce Mare. Il massimo per conoscere e apprezzare al tempo stesso sia le moto di una volta sia i valori storico-turistici del nostro Paese.

Tornando all’Asimotoshow, siamo ormai all’undicesima edizione e la formula è collaudata: centinaia di motociclisti e migliaia di moto si incontrano in pista per un evento che ormai è un classico europeo. Come sempre le moto non saranno solo esposte nel paddock ma scenderanno tra i cordoli, suddivise per età e caratteristiche tecniche, sidecar compresi. Sarà solo una parata, ovviamente, che si ripeterà in tutti e tre i giorni dello Show: venerdì pomeriggio, mattina e pomeriggio il sabato, la mattina di domenica.


Per l’edizione 2012 i riflettori sono puntati sulla celebrazione dei 25 anni del Mondiale SBK, con la presenza di diverse moto che hanno fatto la storia di questo campionato, e alcuni piloti da sempre legati (non solo ma anche) alle “derivate di serie”. Su tutti Pier Francesco Chili e Marco Lucchinelli.

Ma c’è molto di più. Ad esempio la mostra tecnica organizzata dal Team Laverda Corse, con la 500 Endurance vincitrice della 24h del Montjuic nel 1979, la 1000 V6 prototipo corsa del 1978 , la 1000 3 cilindri “Space Frame” del 1975 e varie 750 SFC.

Tra gli eventi più rilevanti la mostra di 30 Rudge e Python specials, divisa nelle sezioni: produzione di serie Rudge dagli inizi 1911 al 1939; Python derivate dalla produzione Rudge, in quanto hanno utilizzato gli stessi motori; moto da competizione Rudge e Python specials con passato agonistico (le usò con successo anche Enzo Ferrari per la sua Scuderia dal 1931 al 34, prima di dedicarsi alle auto).

Queste le chicche, ma agli appassionati farà piacere trovarsi al cospetto delle più belle e importanti moto giunte a Varano grazie alla partecipazioni di enti e registri storici quali: Squadra motociclistica del Comune di Ospedaletti, Registro Storico Aermacchi, Registro Storico Gilera, Registro Storico Benelli, Vincent Owners Club, Ubaldo Elli (collezionista di MV Agusta da Gran Premio), Ariel Motoclub Italia, Museo Nicolis e altri ancora. 

Per gli appassionati di "militaria", da non perdere la Grande sfilata di “ Moto in Divisa”, con modelli che abbracciano oltre un secolo di storia delle moto militari. 25 moto saranno portate dal Club Moto Epoca Fiorentino, e tutte sfileranno pilotate da centauri vestiti con divise coordinate cronologicamente. Le moto saranno suddivise in 4 gruppi: 1° guerra mondiale; anni 1918-1940; 2° Guerra Mondiale;anni 1945-1970. Le Guzzi la faranno da padrone (tra le altre: S14, Alce, Falcone, Airone, GTV, Galletto, V7 e perfino il mitico Mulo Meccanico 3X3), ma sfileranno anche gloriosi modelli Bianchi, Benelli, Gilera, Triumph, Ariel, Harley-Davidson e Zundapp. Mezzi dell'esercito e dei vari Corpi italiani, ma non solo, anche inglesi, tedeschi e americani.

Tra le novità, una microcar prodotta dalla Comerio di Busto Arsizio e mossa da un motore Lambretta 125 cc. Si tratta di una piccola monoposto da corsa che esordi il 29 marzo 1950 a Monza. In un intervallo della Coppa Inter Europa, le piccole auto disputarono una corsa su un mini circuito guidate da giovanissimi piloti e il vincitore stabilì una media sul giro di 50 km/h! Ne furono costruite 12 quella che girerà a Varano è una delle pochissime sopravvissute.

E poi una sfilza di piloti che hanno scritto i propri nomi negli albi d’oro dei vari campionati, con campioni iridati quali Phil Read, Luigi Taveri, Pier Paolo Bianchi, Eugenio Lazzarini, Carlos Lavado, Marco Lucchinelli… In totale faranno ben 19 titoli iridati in pista a Varano. Se ancora non bastassse, ci saranno anche altri nomi illustri nelle batterie ee nelle parate: Pier Francesco Chili, Gianfranco Bonera, Marco Dall’Aglio, Michele e Roberto Gallina, Silvio Grassetti, Remo Venturi, i campioni stranieri Jean Francois Baldè, Sammy Miller, Chas Mortimer e molti altri.

 

Ovviamente ci saremo anche noi di Motociclismo, con la nostra consorella Motociclismo d’Epoca. Ecco un ripassino delle ultime edizioni


Ricapitolando: dall’11 al 13 maggio, all’autodromo Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari (PR), c’è l’11° Asimotoshow. Ma non dimenticate l’ASI Motocross Show a Imola (25 - 27 maggio) e il Rally Motociclistico FIVA tra Pesaro e Gabicce Mare (28 giugno - 1 luglio)

 

www.asifed.it

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA