Honda a Wheels&Waves 2017: 6 special uniche tra passato e presente

19 giugno 2017
di Leonardo Parolo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/10 La special Honda su base CBX1100 in stile dragster esposta a Wheels&Waves 2017
    A Wheels&Waves 2017, Honda ha portato la propria interpretazione del concetto "moto, mare, surf e special": ecco le foto. A fianco di surf e skateboard special e contest dedicati, ecco come la Casa di Tokyo ha vissuto la kermesse di Biarritz

    Dal giappone alla Francia

    Anche quest’anno, la città di Biarritz, sulla costa atlantica della Francia a un passo dai Pirenei, è diventata capitale del mondo special e vintage con il festival Wheels&Waves: una quattro giorni di musica, lifestyle, surf e skateboard per tutti gli appassionati del modo special. Le attività legate alle due ruote sono state organizzate all’insegna del divertimento e della spettacolarità, in particolare sono state organizzate due gare riservate a moto rigorosamente non stock: la Flat Track “El Rollo” e la Drag Race “Punk’s Peak”. In entrambi in contest hanno partecipato sia moto moderne che d’epoca, divise tra pre e post 1975 da 50 cc a un litro di cilindrata. In tutto, tra le due gare, hanno partecipato oltre 250 contendenti. Honda ha presenziato in grande stile al festival esponendo sia i modelli di serie sia sei special uniche: cliccate qui per vedere tutte le foto mentre di seguito… eccole nello specifico.

    Honda a Wheels&Waves 2017: 6 special uniche tra passato e presente
    La Honda CB100TR Concep, esposta a Wheels&Waves 2017

    Dalle special del passato (con Nicky nel cuore)...

    La Casa dell’Ala per questa edizione di Wheels&Waves ha deciso di presentare sei special, che hanno ripercorso idealmente la storia del Marchio dagli anni ’70 ad oggi: le basi di partenza sono state le più disparate, dalla piccola CB500 fino alla sei cilindri CBX1100.
    La prima, in rigoroso ordine cronologico, è stata una CB500 del ‘77 rielaborata dal dealer Honda 3C di Bayonne e da Ben Rameix, designer di tavole da surf leader in Francia. Lo stile è quello café racer, raggiunto grazie telaio e terminale di scarico ridisegnati, combinazione di parti cromate e nere completate da luci full LED. Le carene e il codino – realizzate a mano da Rameix – sono ispirate alle linee di una tavola da surf, esprimendo pienamente lo spirito Wheels&Waves.
    Sempre rimanendo entro il “mezzo litro” la seconda special vantava un bicilindrico a V trasversale, ovviamente di origine CX500 (nella foto). Completamente trasformata dal dealer Honda Kick Moto, il risultato è stato una singolare Flat Track, con cerchi anodizzati da 18” e della forcella di una XL600R corredati da un manubrio in alluminio, sospensione posteriore Öhlins e luci a LED. Il preparatore ha voluto rendere omaggio al recentemente scomparso Nicky Hayden impreziosendo la livrea HRC con il numero 69, quello usato in gara dal mitico Kentucky Kid.
    A chiudere il terzetto delle special vintage una… perla a sei cilindri. La terza moto rielaborata infatti partiva dalla mitica CBX, equipaggiata con un 6 cilindri in linea da 1.047 cc (la vedete nella prima foto della gallery). Realizzata dal dealer Honda Boulmich Moto di Parigi e il Bad Seed Motorcycle Club, la CBX di partenza p stata profondamente modificata diventando una vera ‘Road Bomber’ con forti influenze dragster, con un design minimalista che sa molto di ricerca di velocità e impreziosita da un nuovo telaio, un fare realizzato su misura e sospensioni posteriori Öhlins.

    Honda a Wheels&Waves 2017: 6 special uniche tra passato e presente
    La special Honda su base CX500 con il numero 69, un omaggio a Nicky Hayden

    ... a quelle del presente

    Per quel che riguarda le special con base più moderna, Honda ha deciso comunque di mantenere il legame col passato presentando una versione rivista della nuova Rebel e due CB1100 nuove di zecca.
    La Rebel in questione è stata rivisitata in chiave “urban scrambler”, equipaggiata con pneumatici e dischi freno maggiorati e terminale di scarico realizzato e saldato a mano. Ai componenti fuoristradistici si sono aggiunti anche tocchi in stile BMX e skateboard, con tanto di supporto per la tavola collocato sul lato sinistro.
    La prima delle “maxi” elaborate è stata la CB1100TR Concept, progettata interamente dal team R&D italiano della Casa, se ricordate l’avevamo già ammirata a Eicma 2016: è tornata a farsi ammirare a Wheels&Waves con tanto di sospensioni Öhlins e pneumatici slick.
    Per concludere, è stata presentata anche una versione “dark” dell’attuale CB1100 EX, creata in collaborazione con i progettisti di South Garage di Milano. Il risultato è stato un mix tra stile café racer e bobber con serbatoio matt-black e motore scuro. La personalizzazione è stata completata con semimanubri sportivi, pompa freno radiale, indicatori a LED minimali, nuovo faro, sella in pelle con motivo a diamante e pneumatici intagliati.

    Honda a Wheels&Waves 2017: 6 special uniche tra passato e presente
    La special "dark" su base Honda CB1100 EX al Wheels&Waves 2017
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta