Dall'Igna: "Al Mugello chiudiamo con Dovizioso, poi vedremo…"

15 maggio 2018
di Giuseppe Cucco
  • Salva
  • Condividi
  • 1/15 MotoGP 2018, Jerez de la Frontera: l'incidente tra Lorenzo, Dovizioso e Pedrosa
    Gigi Dall'Igna si è espresso in merito al contratto tra Ducati e Andrea Dovizioso. Il Direttore Generale del reparto corse si dice certo di arrivare al Mugello con risposta definitiva e insoddisfatto dei risultati di Lorenzo. Possibile un ritorno di Iannone?

    Nel paddock di Imola, in occasione del Gran Premio della SBK, era presente anche Gigi Dall'Igna, Direttore Generale Reparto Corse Ducati MotoGP. Ovviamente l'argomento caldo è stato il rinnovo del contratto tra Ducati e Dovizioso. Come ben ricorderete infatti nelle sue ultime dichiarazioni Dall'Igna si era detto scettico sul rinnovo, in quanto al Dovi è stata fatta la miglior offerta possibile per farlo restare in sella alla Desmosedici (si parla di 5 milioni a stagione), ma il pilota italiano non sembra ancora convinto di accettare, dato che la sua richiesta è ancora più alta (ossia 6 milioni).

    Dall'Igna: "Al Mugello chiudiamo con Dovizioso, poi vedremo…"

    A Imola Dall'Igna ha dichiarato che si aspetta di arrivare al Mugello (3 giugno) con una soluzione certa. Il Direttore Generale ha affermato poi che non è una trattativa facile, ma il Team deve arrivare ad una soluzione nel minor tempo possibile in quanto la trattativa ruba tempo ed energie utili a tutto il Team. La priorità di Ducati al momento è quella di trovare un accordo per tenersi ai box Dovizioso, solo allora inizierà a pensare all'altro pilota. Nell'aria circola anche un possibile ritorno di Iannone in rosso…

    Per quanto riguarda Lorenzo, Gigi ha affermato di non essere pienamente soddisfatto dei risultati che il maiorchino sta avendo in pista e che il Team è al lavoro per cercare di migliorare le sue performance. Per questo negli ultimi test a Jerez e al Mugello Lorenzo è sceso in pista con un telaio "nuovo"; lo mettiamo tra virgolette in quanto si tratta di un telaio nuovo per Jorge, ma non per Dovizioso, che lo ha utilizzato nei test invernali e all'inizio della stagione.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta