Dovizioso conteso da Honda e Ducati

5 May 2018
di Giorgio Sala
  • Salva
  • Condividi
  • 1/23 Andrea Dovizioso, Le Mans 2018
    Andrea Dovizioso, il cui contratto con Ducati è in scadenza, è stato contattato da Honda per affiancare Marquez. Per ora le offerte delle case non soddisfano le richieste del pilota, ma a Jerez potrebbe già delinearsi uno scenario...

    Dopo le bombe di mercato lanciate da KTM nei giorni scorsi con le firme di Johann Zarco e Pol Espargaro, ora il pilota più conteso dei paddock della MotoGP è Andrea Dovizioso (cliccate qui per scoprire i possibili scenari di mercato per il 2019 in MotoGP).
    ll pilota Ducati è in fase di trattativa con la Casa di Borgo Panigale già da diverso tempo: il problema di fondo è che quanto richiesto dal Dovi non combacia con quello offerto dal Team. In questi giorni Davide Tardozzi, direttore sportivo di Ducati, non ha nascosto il fatto che Honda si sia messo in contatto con Dovizioso per avanzargli un’offerta.

    Insomma, non si tratta soltanto di una volontà di Marc Marquez: sembra che a Tokyo siano fortemente interessati ad un pilota come Andrea, un top rider con grandi abilità nello sviluppare la moto. Ovviamente la situazione nei box della Rossa è delicata: Ducati sta cercando in tutti i modi di trattenere con sé il Dovi, dato che l’addio di Jorge Lorenzo non è più un’opzione così remota. E per stringere i tempi, a Jerez de la Frontera sono in arrivo Claudio Domenicali, CEO di Ducati, e Riccardo Parino, vicepresidente di Phillip Morris, sponsor del Tea,. Nel caso non venisse confermato Dovizioso, il sostituto sarà quasi sicuramente uno tra Danilo Petrucci e Jack Miller, entrambi attualmente sotto contratto con Ducati Corse ma in forza al Team Pramac di Guidotti.

    Dovizioso conteso da Honda e Ducati
    Andrea Dovizioso insegue Marc Marquez

    Dunque, in questi giorni si vedrà se il numero 04 ritornerà a brillare sulle carene della Desmosedici anche nella prossima stagione oppure no. Nel caso Dovizioso diventasse il nuovo compagno di squadra di Marc Marquez, sarebbe un “ritorno di fiamma”: il Dovi ha già corso per il Repsol Honda Team nel trienno 2009-2010-2011, stagioni nelle quali ha ottenuto una vittoria sul bagnato a Donington nel 2009.

    E se un big arrivasse, un altro dovrebbe fare le valigie: Dani Pedrosa infatti rimarrebbe senza sella. E ciò lo potrebbe rendere uno dei piloti più contesi del paddock della MotoGP.

    Dovizioso conteso da Honda e Ducati
    Marc Marquez e Andrea Dovizioso
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta