Yamaha Italia chiude il 2017 in positivo

19 gennaio 2018
di Giuseppe Cucco
  • Salva
  • Condividi
  • 1/20 Yamaha TMax 2017: il nostro test in Sudafrica, sulle strade intorno a Cape Town, con la versione sportiva SX
    Il modello più venduto è il Re dei maxiscooter, lo Yamaha TMax; tra le moto la spunta la Tracer 900. Ecco i numeri di vendita e le iniziative della Casa al Motor Bike Expo 2018

    Yamaha Motor Italia si presenta al primo evento del 2018, il Motor Bike Expo, con un’ottima chiusura del 2017: con 31.000 unità immatricolate (riferito al totale delle vendite) la Casa segna infatti un +7% rispetto all'anno precedente.

    Abbiamo chiuso il quarto anno consecutivo di crescita rafforzando i nostri asset, non solo una gamma completa e competitiva pronta a soddisfare ogni motivazione d’acquisto, ma una rete di concessionari preparata e in grado di offrire una serie di servizi completi che si consolideranno con la prima assicurazione Kasko in Italia e pacchetti di manutenzione, il tutto per offrire ai nostri clienti la miglior esperienza possibile”, dichiara Andrea Colombi, Country manager di Yamaha Motor.

    Ottimi sono stati i risultati sul mercato dei modelli più recenti: TMax si riafferma leader del suo segmento nonostante gli attacchi dei concorrenti e, con 4.164 unità, segna il +8% rispetto al 2017. Il nuovo X-Max 300 ha invece venduto più di 5.300 unità solo negli ultimi 7 mesi del 2017. Ottimi anche i risultati tra le moto, con la Tracer 900 che ha venduto 2.296 unità, seguite dalle naked MT-07 (1.640) e MT-09 (1.590, a proposito, cliccate qui per la prova della più performante versione SP) e dalla crossoverina Tracer 700 (1.312).

    Yamaha al Motor Bike Expo

    Al Motor Bike Expo Yamaha espone al Pad. 6 i prodotti più rappresentativi della propria gamma e per regalare emozioni al pubblico è presente anche uno spazio racing: qui i piloti Alex Lowes e Michael Van der Mark sono a disposizione degli appassionati sabato 20 dalle 11,30 alle 12,30. Nella stessa giornata vanno in scena anche le premiazioni della Yamaha R1 Cup, alle 10,30 con i piloti ufficiali del Team World SBK Alex Lowes e Michael Van der Mark a premiare i vincitori. Dalle 17,30 alle 18,15 vanno in scena invece le premiazioni delle R125 e R3 Cup, con la presenza delpilota ufficiale del Team World SS600 Federico Caricasulo.

    Al Motor Bike Expo vengono presentati anche i trofei 2018 e i nuovi calendari:

    • Per informazioni e iscrizioni al trofeo R1 Cup 2018 Pad. 6 stand 6M
    • Per informazioni e iscrizioni ai trofei R125 e R3 Cup Pad. 7 stando 29D
    Allo stand Yamaha è presente anche Motoplatinum, l’assicurazione della casa dei 3 Diapason, che quest’anno lancerà, You All Risk, la prima assicurazione Kasko per moto in Italia, che sarà disponibile da febbraio presso la rete ufficiale dei concessionari della Casa.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta