Scrambler “Mach 2.0” e Full Throttle “Shining Black”

15 giugno 2017
di Tarcisio Olgiati
  • Salva
  • Condividi
  • 1/10 Scrambler Ducati “Mach 2.0” a Biarritz, dove è stata presentata in occasione di Wheels and Waves 2017
    Ecco due nuove Scrambler Ducati presentate a Wheels and Waves: foto e video dell’inedita “Mach 2.0” (non solo grafiche…) e della Full Throttle con una livrea rinnovata

    La famiglia si allarga (ancora)

    Scrambler “Mach 2.0” e Full Throttle “Shining Black”
    Scrambler Ducati Full Throttle 2017: colorazione “Shining Black” e motivo della scacchiera su banda gialla

    Non accenna a diminuire la vitalità di Ducati nel presentare nuovi modelli. Oggi parliamo di Scrambler. Abbiamo ancora ben vivo il ricordo delle prove con le nuove Desert Sled e Café Racer (nonché i premi vinti dai concept su base Scrambler presentati al Concorso di Motociclette 2017) ed ecco che arrivano altri due nuovi modelli, in occasione di Wheels and Waves, la kermesse a base di mare e moto che si tiene ogni anno a Biarritz, nel dipartimento dei Pirenei Atlantici nella regione francese della Nuova Aquitania.
    Le novità sono l’inedita “Mach 2.0” e la Full Throttle con una grafica rinnovata. Prima di approfondire, guardate le foto della gallery e i tre video che raccontano le nuove Scrambler. Imperdibile quello della “Mach 2.0”…

    Piccola, grande nuova Scrambler

    Origine della scacchiera

    Roland Sands spiega l’idea dietro la “Mach 2.0”

    La Scrambler… supersonica di Roland Sands

    Scrambler “Mach 2.0” e Full Throttle “Shining Black”
    Scrambler Ducati “Mach 2.0”

    Come avete visto, è la “Mach 2.0” la Scrambler che introduce le novità maggiori. A partire dalle nuove grafiche. Ma… Non le avevamo già viste? Certo, ricordate il sondaggio col quale abbiamo aiutato Ducati a scegliere la livrea della “nuova Icon”? Trovate qui le varie colorazioni e l’esito del sondaggio. Noi avevamo suggerito (anzi, lo avevate fatto voi coi vostri voti) una grafica più sportiveggiante, ma alla fine Roland Sands, autore del restyling, ha optato per quella che vedete nella foto. La “Mach 2.0” non è però solo una Icon dai nuovi colori. È infatti caratterizzata dal manubrio basso a sezione variabile in alluminio, dalla sella dedicata Flat Track Pro, dalla cover scarico e dalle teste del motore nere e alette spazzolate di derivazione Café Racer. Come avete visto nel terzo video,uesta nuova versione è stata realizzata da Roland Sands ispirandosi al casco Bell Cross Idol della collezione abbigliamento Scrambler 2017, ricordando, con i suoi colori, il mondo e le atmosfere tipiche della West Coast anni ’70.
    Il nome di questa originale Scrambler, richiama una moto che fece la storia Ducati e del motociclismo negli anni ’60. Nel 1965 nasceva infatti la Mach 1 250, un’icona di quel periodo, che veniva equipaggiata con lo stesso motore dello Scrambler 250 dell’epoca.
    La scelta del nome è ispirata anche dalla suggestione tra movimento e velocità che il nome stesso evoca: Mach è infatti l’indice di misura della velocità supersonica.

    Scrambler nera con la scacchiera

    Scrambler “Mach 2.0” e Full Throttle “Shining Black”
    Scrambler Ducati Full Throttle 2017

    La Full Throttle, per l’occasione, si rinnova nella grafica. La versione più sportiva della gamma Scrambler arriva a Wheels and Waves con un nuovo colore del serbatoio e parafango anteriore, “Shining Black”, oltre alla nuova guancia, che si distingue per la scacchiera nera disegnata su banda gialla.
    Le due nuove moto sono arrivate a Biarritz dopo un viaggio partito da Borgo Panigale lo scorso 12 giugno che ha coinvolto anche un Volkswagen California Ocean e un Volkswagen Amarok convertito in studio radiofonico itinerante. Durante il viaggio sono andare in onda puntate live di Radio Scrambler che, arrivata a Wheels and Waves, è diventata radio ufficiale dell’evento francese. Fino al prossimo 18 giugno, quattro volte al giorno, sarà possibile vivere in diretta Wheels and Waves, evento che ogni anno richiama appassionati da tutto il mondo per vivere un weekend all’insegna delle due ruote e del surf.
    Per seguire Radio Scrambler basta collegarsi alla pagina Facebook di Scrambler Ducati oppure andare su www.scramblerducati.com.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta