Nuovo Dunlop SportSmart TT, doppia anima

21 novembre 2017
di Giuseppe Cucco
  • Salva
  • Condividi
  • 1/5 Dunlop SportSmart TT 2018 è il nuovo prodotto della Casa inglese pensato per i possessori di supersportive e naked che utilizzano la loro moto sia in pista che in strada
    La Casa inglese presenta un nuovo pneumatico pensato per tutti i possessori di moto supersportive e naked che usano la loro moto sia in pista che in strada. Il nuovo prodotto sfrutta tecnologie che derivano dalle corse

    Pensato per gli amatori veloci

    La famiglia Hypersport di Dunlop cresce ancora: arriva il nuovo SportSmart TT, uno pneumatico pensato e sviluppato per soddisfare le esigenze di chi possiede moto supersportive e naked e che vuole usare lo stesso pneumatico sia per i track days che per la guida sportiva su strada. Il nome di questo nuovo prodotto denota l’appartenenza alla gamma stradale Dunlop SportSmart ed è completato dalle lettere TT, che fanno riferimento alla “Track Technology”.
    Il nuovo SportSmart TT andrà quindi ad affiancare gli altri prodotti della gamma hypersport di Dunlop, ovvero:

    • D213 GP Pro - Pneumatico per i piloti professionisti
    • GP Racer D212 - Pneumatico da pista per i piloti esperti
    • SportSmart2 Max - Pneumatico per il motociclista stradale, che fa un uso solo occasionale della moto in pista
    Il nuovo SportSmart TT, che arriverà a marzo 2018, è pensato invece per gli amatori veloci che frequentano la pista e che fanno un uso anche stradale della moto; va a posizionarsi quindi tra il GP Racer D212 e lo SportSmart2 Max.

    Nuovo Dunlop SportSmart TT, doppia anima
    Il posteriore del nuovo Dunlop SportSmart TT 2018

    Tecnologie dalle gare

    Per Dunlop gli ultimi mesi sono stati coronati anche da molti successi in pista, come le vittorie al Tourist Trophy (con Ian Hutchinson e Michael Dunlop nelle categorie Superbike e Senior del TT) o quella al Campionato del Mondo FIM Endurance (con il team GMT94, di Niccolò Canepa, David Checa e Mike Di Meglio).
    Proprio in queste gare Dunlop ha sviluppato un nuovo polimero per le competizioni, studiato per garantire una maggior aderenza e una lunga durata. Polimero che viene appunto sfruttato dal nuovo Dunlop SportSmart TT. Per ottimizzare la zona di impronta a terra poi Dunlop ha applicato allo SportSmart TT un’evoluzione della sua tecnologia NTEC. La nuova tecnologia NTEC RT consente di ottimizzare la pressione di gonfiaggio del pneumatico posteriore per massimizzare l’impronta a terra (fino al +24% nell’uso in pista) e permette ai motociclisti di mantenere le pressioni standard del costruttore nell’uso stradale.

    Dettagli e caratteristiche tecniche più approfondite verranno rilasciate in futuro.

    Nuovo Dunlop SportSmart TT, doppia anima
    Dunlop SportSmart TT 2018 è il nuovo prodotto della Casa inglese pensato per i possessori di supersportive e naked che utilizzano la loro moto sia in pista che in strada

    “Vogliamo rispondere alle esigenze di tutti i possessori di hypersport”

    Queste le parole di Andy Marfleet, Direttore Marketing di Dunlop Motorcycle Europe: “Dunlop è stato l’unico costruttore a rinnovare interamente la sua gamma prodotti Hypersport nell’ultimo anno. Dopo un intenso anno di lanci, disponiamo ora della gamma più giovane e più innovativa del mercato. Ciò dimostra la grande attenzione di Dunlop per lo sviluppo di nuove tecnologie per rispondere alle esigenze di tutti i motociclisti hypersport e prova la nostra capacità di trasferire nella nostra gamma stradale, in modo rapido ed efficace, le conoscenze apprese con le vittorie in gara. Queste innovazioni sono fondamentali per le prestazioni dello SportSmart TT. Quando il pneumatico sarà presentato nel 2018 sveleremo le altre due tecnologie di cui è dotato. L’abbinamento di queste quattro innovazioni ha portato alla nascita di un pneumatico che crea una nicchia nel segmento Hypersport di Dunlop. Con quattro nuovi pneumatici nel segmento supersportivo, sappiamo di offrire davvero un pneumatico per ogni tipo di motociclista, sia che guidi in strada sia che affronti la pista”.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta