ZPMoto: in arrivo una scrambler tedesca

11 marzo 2011
  • Salva
  • Condividi
  • 1/3 A Zschopau, dove nascevano le MZ, sarà la sede di una nuova fabbrica di motociclette: la ZPMoto. In questi primi disegni, si anticipa l'arrivo di una scrambler
    Nuove informazioni sulla scrambler ZPMoto in arrivo nel 2012: il motore sarà un monocilindrico Gas Gas da 450 cc

    Zpmoto: in arrivo una scrambler tedesca

    Zschopau è una cittadina nella zona centro-orientale della Germania, a pochi chilometri dal confine con la Repubblica Ceca. Per noi motociclisti,è importante perché vi nascevano le MZ, a partire dal 1956; la VEB Motorradwerk Zschopau ha chiuso, infine, i battenti nel dicembre 2008.

     

    Oggi Zschopau torna alla ribalta nelle cronache motociclistiche grazie alla ZPMoto che promette una produzione in serie limitata di alcune moto vintage e special realizzate artigianalmente. I primi esemplari saranno fabbricati all’inizio del 2012 anche se già esiste un primo prototipo.

     

    Sono stati cinque amici a dar vita a questo progetto nel 2009, parlandone attorno al tavolo di un falegname, Norbert Vogler. Ora di questa prima scrambler sono arrivate le prime informazioni: telaio in acciaio, forcellone in alluminio, forcella e ammortizzatori Ohlins completamente regolabili. Il propulsore scelto è un monocilindrico Gas Gas da 450 cc raffreddato a liquido con iniezione elettronica; sarà omologato Euro 3.  

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta