Casco Vozz RS 1.0: Top o flop?

16 dicembre 2017
di Giuseppe Cucco
  • Salva
  • Condividi
  • 1/14 Il ​casco Vozz RS 1.0, nella colorazione blu
    Un casco integrale che non si indossa in modo convenzionale, le sue caratteristiche lo hanno reso la novità (tra gli accessori e i capi di abbigliamento) più cliccata" dell'anno. Ma come andrà sul mercato?

    RIVOLUZIONE?

    In occasione del Salone di Milano vi abbiamo presentato il nuovo rivoluzionario casco dell'azienda inglese Vozz, l'RS 1.0. Rivoluzionario perché la modalità con cui si indossa è del tutto particolare: grazie all’apertura della parte posteriore può essere calzato inserendo prima il mento e poi chiuso dalla parte posteriore (guardate il video sotto l'articolo per capire meglio). RS 1.0 ha calotta in Kevlar, Carbonio e fibre composite, pesa 1680 grammi ed è omologato ECE 22/05, rispetta i requisiti ISO9001 e ha ottenuto l’approvazione DOT (omologazione americana). Dal punto di vista della sicurezza è equipaggiato con l’SRS (Safety Release System), creato per dare la possibilità di intervenire tempestivamente in caso di incidente. Fra le caratteristiche principali troviamo poi la visiera “wide” che permette la visione a 180°, la mentoniera regolabile su 7 livelli… cliccate qui per tutti i dettagli.

    L'apertura del tutto particolare dell'RS 1.0 e le sue caratteristiche hanno letteralmente catturato la vostra attenzione, tanto che questo casco è la novità 2018 (tra gli accessori e i capi di abbigliamento) "più cliccata" dell'anno! Ma avrà successo sul mercato? Questo solo il tempo potrà dircelo... Se siete interessati al prodotto, attualmente potete acquistarlo solo online, ad un prezzo di 660 euro.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta