segui Motociclismo su:

Cerca nel sito

Quadro 3D 350 e 4D 500: nuovi scooter a tre e quattro ruote per la mobilità urbana

3D 350 e 4D 500 sono due nuovi scooter progettati e realizzati dalla Quadro Tecnologie, che li ha presentati a Milano.

Loading the player ...

 

Milano 29 settembre 2010 – 3D 350 e 4D 500 sono due nuovi scooter progettati e realizzati dalla Quadro Tecnologie, che li ha presentati stamattina al Planetario della metropoli milanese. Quadro Tecnologie è un’azienda nata da Marabese Desing e fondata da Luciano Marabese, che voleva concentrarsi sulla commercializzazione di veicoli leggeri destinati alla mobilità urbana e caratterizzati da un’elevata componente tecnologica. Con i suoi tecnici li stava studiando da circa dieci anni. Così sono nati il 3D 350, uno scooter monocilindrico di 350 cc a tre ruote, con un peso inferiore ai 200 kg, e il 4D 500, altro scooter monocilindrico con il propulsore di 500 cc, quattro ruote e una potenza dichiarata di circa 40 CV. Entrambi si potranno guidare con la patente B per l’automobile. Marabese aveva iniziato a lavorare al concetto delle tre ruote con il progetto dell’Mp3, poi ceduto alla Piaggio. Da allora ha sempre proseguito le sue attività di ricerca in quel segmento di mercato. Per i Quadro 3D e 4D la tecnologia si ritrova nel sistema delle sospensioni idrauliche e della ciclistica in generale, che consentono alle ruote accoppiate di oscillare, basculare e rollare contemporaneamente, in modo tale da mantenere il veicolo su tutti i propri punti di appoggio, su qualsiasi tipo di fondo stradale e in ogni condizione di guida. Inoltre queste soluzioni tecniche offriranno al pilota la possibilità di mantenere l’assetto di guida in posizione corretta e stabile, anche in circostanze di equilibrio precario (dossi e avvallamenti, rotaie, ostacoli bassi improvvisi, ecc.), tanto da riuscire, con il quattro ruote, ad affrontare manovre impensabili o, comunque difficili, per una moto o uno scooter tradizionali, come, per esempio: salire e scendere scalinate, curvare su rotaie bagnate, parcheggiare su superfici inclinate o a gradoni. Il tre ruote Quadro 3D sarà disponibile in Italia, a partire da marzo 2011, ad un prezzo indicativo di 6.500 euro o poco più chiavi in mano. L’arrivo del quattro ruote Quadro 4D sul mercato italiano non è ancora stato fissato, ma il Costruttore ritiene sarà poco dopo quello del 3D. Il 4D avrà un prezzo compreso fra gli 8.500 e i 9.000 euro chiavi in mano. Quadro Tecnologie avrà 135 rivenditori in Italia. Il mercato dei suoi veicoli si svilupperà per il 15% in Italia e per il restante 85% all’estero. Gli scooter Quadro 3D e 4D saranno completamente progettati in Italia e prodotti in Taiwan dalla AEON, che fabbrica sia scooter, sia quad.

Tutto su:

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia