Leatt presenta la nuova collezione 2018

10 ottobre 2017
di Giuseppe Cucco
  • Salva
  • Condividi
  • 1/15 Alcuni capi della collezione Leatt 2018
    Leatt amplia la sua linea di abbigliamento e accessori e per il 2018 presenta una nuova collezione di protezioni, caschi, tutori ginocchio a doppio snodo e un Neck Brace totalmente rinnovato e riprogettato

    In arrivo i nuovi prodotti 2018

    Leatt è un marchio sudafricano, distribuito in Italia da Athena, che realizza equipaggiamento per la protezione personale e accessori per tutti gli sport, in particolare per gli quelli d'azione. Nel nostro settore Leatt si è fatta conoscere soprattutto per il Leatt-Brace, il collare di protezione del collo, ma nel suo catalogo è presente un’ampia gamma di prodotti per garantire la protezione del pilota dalla testa alle ginocchia e capi d’abbigliamento per chi pratica l’off road.
    Ora l’Azienda presenta la collezione 2018, che include una nuova linea di abbigliamento, un casco entry-level, un tutore per il ginocchio a doppio snodo e un nuovo Neck Brace, il 3.5, il più leggero di sempre.

    Nella gallery trovate le foto dei nuovi prodotti, qui sotto la loro descrizione e i prezzi.

    Linea di abbigliamento GPX

    Leatt presenta la nuova collezione 2018

    La linea di abbigliamento Leatt 2018 include oltre 65 nuovi stili e colorazioni, nuove grafiche per pantaloni e jersey, guanti ridisegnati, e un nuovo completo giacca/pantalone da enduro. Vediamo questi nuovi prodotti nel dettaglio:

    • Jersey: la top di gamma, la jersey 5.5 Ultraweld è realizzata in mesh traspirante con giunture termosaldate e rinforzi morbidi protettivi sui gomiti ed è tagliata al laser. Le Jersey 4.5 sono invece disponibili nelle versioni Lite e X-Flow; in entrambe la struttura è simile ma i tessuti sono diversi e possono fornire più o meno ventilazione, a seconda della temperatura.
    • Pantaloni: sono disponibili due modelli, i 5.5 I.K.S. (Internal Knee Brace System) e i 4.5. Nei pantaloni 5.5 è presente una foratura per la ventilazione tagliata a laser e il 75% del materiale di cui sono composti è Ripstop, tessuto ultra leggero, resistente ed elastico; l’interno della gamba è rivestito in NanoGrip. Sul modello 4.5, offerto ad un prezzo inferiore, è presente come sul 5.5 un rinforzo sulla rotula, inserti in Ripstop elasticizzato e mesh X-Flow con interno in Amara.
    • La giacca e i pantaloni Enduro 5.5 sono studiati per resistere ai climi più rigidi e ai periodi umidi e freddi. Anche su questi pantaloni è presente il sistema I.K.S., che li rende compatibili con l’utilizzo del tutore, e possono essere indossati anche sopra gli stivali. La nuova Giacca 4.5 Lite offre una totale libertà di movimento, grazie al suo tessuto protettivo morbido e flessibile e alla regolazione della ventilazione con cerniere frontali e posteriori.
    • La linea di guanti Leatt GPX è disponibile in rinnovate colorazioni 2018 e include ora un nuovo modello, il 3.5 Lite, che presenta una protezione certificata CE per le nocche, inserita sotto il tessuto. Sulla gamma di guanti Leatt, dal modello 3.5 in su, è presente il tessuto NanoGrip sul palmo. Anche i due nuovi guanti entry-level, 1.5 GripR ed il 2.5 X-Flow, hanno un tessuto simile sul palmo, chiamato MicronGrip. Il 2.5 X-Flow ha inoltre dei rinforzi protettivi morbidi mentre l’1.5 è realizzato in mesh traspirante e leggero, per una superiore sensibilità. Il prezzo dei guanti da adulto parte da 29,99 euro.

    GPX 4.5 Helmet

    Leatt presenta la nuova collezione 2018
    Casco Leatt GPX 4.5 2018

    Il nuovo casco GPX 4.5 è realizzato seguendo la tecnologia “360° Turbine”, che permette di attutire gli impatti del 30% e di limitare del 40% l’energia rotazionale che viene impressa al cranio ed al cervello in caso di caduta. Per far ciò, undici turbine, composte da un materiale in grado di assorbire l’energia dei vari impatti, sono posizionate in posti strategici del casco. La calotta interna è a densità differenziata e con struttura a V. Il volume del casco è stato ridotto del 10% e ciò permette di trasferire fino al 20% in meno di energia rotazionale al collo, al cranio e al cervello. Il GPX ha la doppia omologazione ECE 2205 e DOT e un un peso di 1.150 g nella versione ECE e 1.300 g nella versione DOT.

    Prezzo: a partire da 259 euro.

    GPX 3.5 Neck Brace

    Leatt presenta la nuova collezione 2018
    Neck Brace Leatt GPX 3.5 2018

    Il nuovo collare di protezione 3.5 combina una struttura in EPS stampato con un nucleo in poliammide, simile a quello presente sui caschi. Questo consente di limitarne il peso e di mantenere un prezzo accessibile, ma senza influire sulla sicurezza. Più leggero del 30% rispetto al modello 5.5, il 3.5 è il più leggero di tutta la gamma e utilizza un telaio semirigido che può essere regolato in avanti ed indietro per essere adattato alla maggior parte delle corporature. Come tutti i Neck Brace Leatt, anche il modello GPX 3.5 è certificato secondo le norme Europee come Equipaggiamento Personale Protettivo.

    Rimangono in catalogo anche i Neck Brace Leatt di punta, il 5.5 e il 6.5, con la loro vestibilità altamente personalizzabile, grazie alla tripla possibilità di regolazione sia anteriore che posteriore.

    Il nuovo GPX 3.5 sarà disponibile a partire dalla primavera 2018, ad un prezzo di 279 euro.

    X-Frame

    Leatt presenta la nuova collezione 2018
    Tutore per ginocchio Leatt X-Frame 2018

    Per il 2018, il C-Frame assiste alla nascita del suo fratello X-Frame, il nuovo tutore a
    doppio snodo per il ginocchio. Realizzato a iniezione con fibre composite di carbonio rappresenta la più recente innovazione Leatt nel mondo delle protezioni per il ginocchio.
    È progettato per aiutare a ridurre le forze e limitare gli infortuni al ginocchio ed è certificato sia come dispositivo medico che come protezione dagli impatti. I due snodi asimmetrici, con quello interno più sottile del 40% rispetto a quello esterno, sono pensati per offrire una sensazione di guida migliore al motociclista. X-Frame presenta un semplice sistema di chiusura a velcro, spessori variabili interni intercambiabili e un profilo inferiore sottile, per permettere al tutore di essere infilato all’interno degli stivali.

    Il nuovo X-Frame sarà disponibile a partire dalla primavera 2018, ad un prezzo di 449 euro.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta