Yamaha R1 GYTR 2019, pronto pista ispirata alla 8 ore di Suzuka

Yamaha celebra il 20° anniversario di YZF-R1 con una versione preparata per la pista, con equipaggiamento GYTR e livrea della moto che ha vinto la 8 ore di Suzuka
1/19 Yamaha YZF-R1 GYTR 2019
Il 2018 è l'anno del 20° anniversario (qui trovate tutte le R1) di uno dei modelli più iconici nella storia del motociclismo, la YZF-R1. Il primo modello della supersportiva Yamaha nacque infatti nel 1998, rivoluzionando la concezione di superbike secondo Iwata. Per celebrare i 20 anni dalla nascita della prima R1, Yamaha ha annunciato il lancio in edizione limitata della YZF-R1 GYTR 2019, una supersportiva pronta per la pista. "Vestita" con la livrea vincente del 20° Anniversario mostrata in gara alla 8 ore di Suzuka, la nuova arma da cordoli è dotata di serie di una vasta gamma di componenti GYTR Performance (Products Genuine Yamaha Technology Racing) e di altre parti che ne esaltano le prestazioni. La dotazione principale della YZF-R1 GYTR comprende l'impianto elettrico racing, ECU, CCU e quick throttle. Questa racer esclusiva monta all'anteriore la forcella Öhlins FGRT 219, mentre al posteriore troviamo il monoammortizzatore Öhlins TTX36 GP. Non mancano l'ammortizzatore di sterzo regolabile, lo scarico in titanio Akrapovič Evolution 2 e le protezioni Gilles Tooling per il carter motore e per i mozzi. La moto prevede anche l'adozione di componenti racing non prodotti da Yamaha, selezionati e montati in collaborazione con i tecnici racing dell'Official Yamaha Racing Team. Tra questi la carena integrale racing in carbonio, con l'iconica livrea della 8 ore di Suzuka.
Dopo l'assemblaggio le moto vengono sottoposte a una prova al banco con freno dinamometrico per il motore e una messa a punto specifica per il telaio, per garantire a tutti il potenziale vincente in pista. Yamaha produrrà solo venti esemplari di questa moto esclusiva, uno per ogni anno dalla nascita della prima R1 del 1998. Il modello in mostra al Salone di Milano è un prototipo e i clienti avranno accesso alla moto finale con tutte le specifiche e conosceranno il prezzo alla metà di dicembre, quando si potrà prenotare online. Chi acquisterà questa esclusiva supersportiva sarà automaticamente iscritto a Yamaha Racing Experience (YRE) 2019, dove imparerà dagli specialisti a ricevere il massimo dalla sua moto, già pronta all’uso in pista.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA