di Giuseppe Cucco - 12 luglio 2017

Yamaha presenta il... quasi maxi scooter X-Max 400 2018

Yamaha X-Max 400 2018: la Casa di Iwata ha aggiornato il proprio scooter da 400 cc, ora Euro 4. Questa nuova versione si presenta con un design più moderno e alcune soluzione tecniche che ne aumentano la praticità. Arriverà ad agosto: ecco il prezzo, le foto, il video, le caratteristiche
Yamaha X-Max 400 2018

La seconda versione dell’X-Max 400

Sin dal suo debutto sul mercato europeo, nella primavera 2013, l’ X-Max 400 si è rapidamente imposto come uno dei verstaili scooter urbani, adatti anche alle lunghe distanze. L'X-Max 400 è uno scooter che porta con sé il DNA del fratello maggiore TMax, che da oltre 16 anni è il modello di riferimento per il mercato internazionale dei maxi scooter. Ora, sfruttando l’esperienza maturata nel settore, Yamaha presenta il nuovo X-Max 400 2018, che si aggiorna nell’estetica (qui le foto) e in alcune soluzioni tecniche; iniziamo a conoscerlo nel video di presentazione della Casa, qui sopra, poi andiamo ad analizzare le novità.
1/15 Lo Yamaha X-Max 400 m.y. 2018: novità estetiche e tecniche per il 400 sportivo Yamaha

Linee di famiglia

L'X-Max 400 in versione 2018 monta un nuovo gruppo ottico full led
Il design del nuovo X-Max 400 si ispira a quello del fratello minore X-Max 300, con linee scolpite e muscolose e il caratteristico doppio faro anteriore a LED. Il legame con la famiglia “Max” è evidenziato anche dai lati del tunnel centrale, dove troviamo l’iconico stile “a boomerang”, dalle linee pulite ed inclinate verso l'alto del codone, nonché dal gruppo ottico posteriore, anch’esso a LED. Anche il design della nuova strumentazione s’ispira all’iconico maxi-scooter e prevede un tachimetro ed un contagiri analogico, entrambi alloggiati dentro dei gusci che richiamano quelli delle auto sportive e circondano il display LCD centrale, che permette di visualizzare diverse informazioni.
Rispetto al modello precedente è nuova anche la sella, doppia, con uno schienalino dedicato per il guidatore che funge da supporto lombare e aumenta il comfort di marcia. La copertura della sella è in due colori, con doppia cucitura a vista. Troviamo poi un parabrezza regolabile (con attrezzi) e cerchi in alluminio con un nuovo design (15” ant. – 13 “ post.). Il vano sottosella può ospitare due caschi integrali o una borsa di dimensioni A4 ed è inoltre equipaggiato con una luce interna. Nel retroscudo sono presenti altri due vani e in quello di sinistra troviamo una comoda presa 12V.

Di serie ora anche il sistema Smart Key, che consente di avviare il motore, sbloccare lo sterzo, la sella o il tappo del serbatoio (da 13 litri) semplicemente ruotando la manopola sul retroscudo, senza bisogno di inserire la chiave. Usando la funzione di controllo remoto della Smart Key si può anche bloccare e localizzare il proprio X-Max 400, semplicemente premendo un pulsante.

Nuove soluzioni tecniche, come il Traction Control

Lo scarico dell'X-Max 400 m.y. 2018: cresciuto nelle dimensioni per rispettare l'Euro 4
Il nuovo Yamaha X-Max 400 2018 è spinto da un motore monocilindrico DOHC a 4 tempi da 400 cc, raffreddato a liquido, omologato ora Euro 4. Questa unità è in grado di erogare una potenza massima di 33,3 CV a 7.000 giri, con una coppia massima di 36 Nm a 6.000 giri. La Casa dichiara consumi di 4,18 l x 100 km. Per quanto riguarda la ciclistica troviamo una nuova forcella telescopica, con 110 mm di escursione, che lavora insieme ad una coppia di ammortizzatori posteriori (con 107 mm di escursione). Il manubrio è regolabile su due posizioni e a lato della manopola di sinistra troviamo la leva per azionare il freno di stazionamento. A fermare lo scooter durante la marcia ci pensano invece tre dischi da 267 mm (sia i due anteriori che quello posteriore hanno infatti lo stesso diametro) assistiti dall’impianto ABS.
In tema di sicurezza troviamo ora di serie anche il sistema TCS (Traction Control System), che impedisce alla ruota posteriore di perdere aderenza sui fondi più scivolosi. Quando i sensori del sistema TCS rilevano uno slittamento della ruota viene infatti ridotta automaticamente la forza motrice.

Grazie alle modifiche apportate cala il peso complessivo dello scooter: in assetto di marcia (ossia con serbatoio benzina e olio pieni) si passa dai 215 kg del modello precedente ai 210 del m.y. 2018.

Colori, prezzo e disponibilità

Il cruscotto della versione 2018 dell'X-Max 400: completo e ispirato al mondo automobilistico
In tre livree disponibili (Phantom Blue, Sonic Grey e Blazing Grey) il nuovo Yamaha X-Max 400 sarà disponibile in tutti i concessionari Yamaha a partire da agosto 2017, ad un prezzo di 6.940 euro c.i.m.*

Per personalizzare il nuovo Yamaha X-Max 400 2018, Yamaha ha sviluppato una gamma di accessori, tra i quali troviamo ad esempio parabrezza, scarichi sportivi, portapacchi e sella comfort.

*: il prezzo “chiavi in mano” si ottiene aggiungendo al prezzo “franco concessionario” le spese per la messa in strada, che Motociclismo quantifica forfettariamente in 250 euro.

Scheda tecnica Yamaha X-Max 400 2018

Il nuovo X-Max 400 nelle colorazioni Phantom Blue e Sonic Gray
Motore
Motore monocilindrico, raffreddato a liquido, 4 tempi, DOHC
Cilindrata 395cc
Alesaggio x corsa 83,0 mm x 73,0 mm
Rapporto di compressione 10,6 : 1
Potenza massima 33,3 CV @ 7.000 giri/min
Coppia massima 36 Nm @ 6.000 giri/min
Lubrificazione Carter umido
Alimentazione Iniezione
Accensione TCI
Avviamento Elettrico
Trasmissione Automatica
Consumi 4,18 l/100km
Emissioni CO2 96 g/km
Telaio
Sospensione anteriore Forcella telescopica
Escursione anteriore 110 mm
Sospensione posteriore Ammortizzatore
Escursione posteriore 107 mm
Freno anteriore Doppio disco idraulico, Ø 267 mm
Freno posteriore Disco idraulico, Ø 267 mm
Pneumatico anteriore 120/70-15
Pneumatico posteriore 150/70-13
Dimensioni
Lunghezza 2.185 mm
Larghezza 766 mm
Altezza 1,415-1,465 mm (regolabile)
Altezza sella 800 mm
Interasse 1.567 mm
Altezza minima da terra 90 mm
Peso in ordine di marcia (compresi serbatoi olio e carburante pieni) 210 kg
Capacità serbatoio carburante 13 Litri
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli