SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Yamaha X-MAX 125 e 250 con ABS e X-MAX 250 Sport 2011

Yamaha ha presentato i nuovi modelli 2011 dello scooter X-MAX 125 e 250.

Yamaha x-max 125 e 250 con abs e x-max 250 sport 2011

Gerno di Lesmo (MONZA E BRIANZA) 1 settembre 2010 – Yamaha presenta i nuovi modelli della gamma scooter 2011: sono gli X-MAX. Una serie che include l’X-MAX 125 e l’X-MAX 250 in versione ABS, oltre al nuovo X-MAX 250 in allestimento Sport.

 

X-MAX 250 SPORT Come dice il nome è il modello più sportivo della gamma ed è equipaggiato con un motore a quattro tempi di 250 cc, alimentato ad iniezione e raffreddato a liquido. Rispetto al modello base dell’ l’X-MAX 250 si distingue per una colorazione dedicata e per una livrea speciale “Sport Edition”, con la sella tricolore, che ha lo schienalino per il passeggero montato di serie. Cambia anche il parabrezza, che è più compatto e filante ed il quadro strumenti, dove è alloggiato un tachimetro, dotato di nuovi inserti e grafiche Sport Edition. La strumentazione è ispirata a quella delle auto sportive, con quadranti digitali e analogici sono retroilluminati. Include anche il contagiri. Il telaio è rigido ed è stato ottimizzato per una guida più sportiva. La sospensione posteriore utilizza un doppio ammortizzatore regolabile su quattro posizioni, mentre la forcella è a lunga escursione. I cerchi sono da 15” all’avantreno e da 14” al retrotreno. L’impianto frenante monta all’anteriore un disco da 267 mm e al posteriore uno da 240 mm. La pedana è studiate per offrire una posizione di guida naturale. Il vano sottosella ha una capacità di carico superiore al volume occupato da due caschi integrali. Dietro lo scudo è stato posizionato un vano portaoggetti con la serratura. L’X-MAX Sport sarà disponibile da dicembre 2010, al prezzo di 5.190 euro chiavi in mano.

 

X-MAX 125 ABS e X-MAX 250 ABS L’X-MAX da ottavo di litro ed il due e mezzo sono stati aggiornati con una versione dotata dell’ABS di serie, che si aggiunge al modello base, rimasto nei listini della Yamaha. Il 250 è disponibile nei colori blu elettrico, bianco e nero. Per la versione base del 250 si spendono 4.990 euro chiavi in mano, mentre per quella con l’ABS, che sarà disponibile a partire dal prossimo ottobre, il prezzo sale a 5.390 euro chiavi in mano. Il 125 si può avere nelle colorazioni rosso fuoco, bianca e nera, con un prezzo di 4.290 euro per il modello base e di 4.690 euro per la versione con l?ABS, che si potrà acquistare a partire da ottobre.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA