SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Yamaha WR450F Rally: versione definitiva "pronto gara"

L’enduro monocilindrica della Casa dei tre diapason modificata da Manuel Lucchese è ufficialmente pronta ad affrontare i rally: il mezzo, sviluppato in gara, promette prestazioni al top e affidabilità ad un prezzo accessibile

Yamaha wr450f rally: versione definitiva "pronto gara"

Nel corso del Motor Bike Expo 2014 di Verona, numerosi appassionati del fuoristrada hanno potuto ammirare il prototipo della Yamaha WR450F Rally, creata da Manuel Lucchese come primo progetto del Rebel X Sports. A poche settimanda Eicma, è stata finalmente presentata la versione definitiva dell’enduro più potente della gamma Off-road Competition, modificata per affrontare i rally (qui la gallery con le foto): Lucchese, campione del Campione del Mondo Baja 2012, si è posto l’obiettivo di dar vita ad un mezzo competitivo, affidabile e ad un costo accessibile. I primi test si sono rivelati più che positivi, Manuel ha vinto sia la Baja Saxonia 2014 che il 2° round del campionato italiano Baja!

 

PRONTA AL 100%

La nuova belva della Casa dei Tre Diapason risponde a tutti i requisiti di partecipazione, senza necessità di modifica alcuna, a qualsiasi Rally internazionale (ovviamente anche la mitica Dakar). La Yamaha WR450F Rally è provvista di ogni genere di accessorio per affontare le lunghe e faticose gare fuoristrada:

  • 29 litri di capienza di benzina distribuiti su due serbatoi (300 km di automonia circa)
  • paramotore con riserva d’acqua
  • una speciale protezione per la pompa dell’acqua
  • una cassetta porta attrezzi
  • strumentazione completa di roadbook elettronico, tripmaster e pulsantiera

 

Sulla torre porta strumentazione, dotata di un attacco ricavato dal pieno che garantisce solidità e precisione, sono presenti il supporto Iritrack (obbligatorio per le competizioni internazionali) e il supporto per le antenne GPS. Nel caso di percorsi in notturna, Rebel X Sports ha montato due fari a Led da 50 watt ognuno. Tutta la parte elettrica è alimentata da una leggera batteria al litio (700 g) da 14 Ah.

Per quanto riguarda le prestazioni, invece, dopo numerori test al banco lo scarico è stato ridisegnato per migliorare il tiro del motore ai bassi e agli alti regimi (qui i dettagli in foto). Anche la centralina è stata modificata per rendere la moto ancora più adatta ai Rally, gare dove si raggiungono velocità più alte rispetto al classico enduro. A tal proposito, il disco anteriore di serie da 250 mm è stato sostituito con uno da 270 mm montato tramite un supporto apposito.

 

IL MEGLIO ALLA PORTATA DI TUTTI

L’esclusiva Yamaha WR450F Rally è disponibile ad un prezzo di 13.490 euro e per chi fosse già in possesso della moto da enduro della Casa dei tre diapason, il kit di trasformazione ha un costo di 5.690 euro. Inoltre, Rebel X Sports dà la possibilità di rendere ancora più prestazionale il mezzo da fuoristrada con diversi optional, tra cui la ruota posteriore con parastrappi, l’ammortizzatore di sterzo e una grafica personalizzata. Per ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale del preparatore.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA