Tracer "su misura", che problemi può darmi?

Un lettore ci scrive per sapere quali problemi potrebbe incontrare se scegliesse di adattare una Yamaha Tracer 900 alla sua statura (165 cm). Ecco la risposta della Casa
1/26 La Tracer 900 2018 è spinta da un motore 3 cilindri, Euro 4, da 847 cc
Caro direttore, possiedo una Yamaha MT-07 e vorrei acquistare una Tracer 900, ma vista la mia statura (165 cm), oltre alla sella ribassata vorrei apportare alcune modifiche e capirne le problematiche. I concessionari mi hanno dato risposte poco omogenee, quindi vorrei un parere, magari anche quello della Casa madre. Se metto un riser per avvicinare il manubrio al busto quanti centimetri posso avvicinarlo, considerando la tolleranza dei cablaggi? Se monto le biellette del leveraggio che abbassa la moto (optional Yamaha) devo abbassare anche la forcella? Di quanti millimetri? Apportando questa modifica di quanto si abbassa la luce a terra (ora è 135 mm...)? E riguardo all’assetto?

Antonio Braglia – Castelnovo nè Monti (RE)
Yamaha Tracer 900 2018

La risposta di Yamaha

É comprensibile che la nostra rete di assistenza abbia fornito delle risposte non omogenee sul tema. Questo perché le modifiche citate influenzano l’assetto della moto e occorre trovare il giusto equilibrio che permetta al lettore di toccare bene terra, ma allo stesso tempo mantenga la giusta geometria della moto in diverse condizioni di guida. Infatti bisogna tener conto anche del peso del pilota per scegliere il migliore assetto sia statico che dinamico. Per poter procedere consigliamo al sig. Braglia di affidarsi alla nostra rete che, se necessario, potrà coinvolgere anche il proprio ispettore di zona per le corrette modifiche da apportare.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA