Yamaha svela la nuova e più affilata MT-09 SP 2021

La versione più performante della naked media di Iwata si presenta con sospensioni completamente regolabili, cruise control, forcellone spazzolato, leve e manubrio neri e livrea dedicata. Info, foto e prezzo della nuova Yamaha MT-09 SP 2021

1/29

Yamaha MT-09 SP 2021

Solo pochi giorni fa Yamaha ha tolto i veli alla nuova MT-09 (cresce la cilindrata del motore, la potenza massima, nuovo il telaio, cala il peso e dotazione di serie più ricca), ed ecco che ora fa la sua comparsa anche la sorella più aggressiva “SP”. Questa nuova versione sfrutta telaio e motore della sorella “standard” (tre cilindri Crossplane di 889 cc, in grado di erogare 119 CV a 10.000 giri/min. e con un picco di coppia di 93 Nm a 7.000 giri/min.), ma si differenzia per la presenza di sospensioni completamente regolabili, forcellone spazzolato, leve e manubrio neri colori dedicati e altre chicche pensate esclusivamente per lei. Andiamo a vederle insieme.

Partiamo dall’estetica: la nuova MT-09 SP è caratterizzata dal nuovo colore “Icon Performance”, ispirato alla livrea della R1M. Questa grafica lucida è caratterizzata da una colorazione blu/nera con diverse tonalità per serbatoio e prese dell'aria. LA sella della MT-09 SP è dotata poi di cucitura doppia di tipo "sartoriale", a vista in tinta a contrasto.

Per quanto riguarda la parte elettroncia, oltre ai sistemi di assistenza presenti sulla MT-09 (piattaforma inerziale a sei assi, TC, slide control system, sistema di controllo sollevamento ruota anteriore Control System e il sistema Brake Control), la SP è equipaggiata anche con un sistema Cruise Control, attivabile a partire da da 50 km/h e dalla quarta marcia. Dopo aver impostato la velocità, è possibile aumentarla di 2 km/h con tocchi singoli dell'interruttore, oppure in modo costante tenendolo premuto. Il sistema si disattiva quando si attivano leva freno o frizione o l'acceleratore.

1/15

Yamaha MT-09 SP 2021

1 di 4

Per quanto riguarda le sospensioni troviamo una forcella “premium” di Kayaba, completamente regolabile, con tanto di doppia regolazione in estensione e compressione a bassa e ad alta velocità. Gli steli sono di 41 mm con rivestimento DLC (Diamond Like Coating). Il mono, invece, è un’unità Öhlins, anche questo completamente regolabile, con il pomello di regolazione del precarico posizionato esternamente sotto alla sella del pilota.

Un'altra caratteristica esclusiva della MT-09 SP è il forcellone che si distingue per una speciale finitura “spazzolata”. Troviamo poi manubrio, leve e corona in nero dark black anodizzato e i serbatoi del liquido freni in colorazione fumé. Tutti questi dettagli, uniti alla molla gialla del mono Öhlins, sottolineano il look sportivo della moto.

Il peso aumenta di un kg rispetto alla sorella "standard": 190 kg vs 189 (in ordine di marcia, compresi serbatoi olio e carburante pieni)

1/12

Yamaha MT-09 SP 2021

La nuova Yamaha MT-09 SP 2021 sarà disponibile nella sola livrea "Icon Performance" a partire da marzo 2021. Sarà in vendita in tutti i concessionari della Casa di Iwata a 11.449 euro c.i.m., vale a dire 1.700 euro in più rispetto alla MT-09 "standard".

Il prezzo è da intendersi con la formula “chiavi in mano”, comprensivo quindi di “messa in strada”, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

1/29

Yamaha MT-09 SP 2021

Caratteristiche specifiche SP

  • Colori dedicati "Icon Performance" ispirati alla YZF-R1M
  • Cruise Control
  • Forcella premium KYB
  • Ammortizzatore Öhlins
  • Sella con cuciture doppie
  • Forcellone in alluminio spazzolato
  • Leve e manubrio neri anodizzati, corona in tinta nera
  • Serbatoi del liquido freni anteriori e posteriori fumé trasparenti

Caratteristiche comuni MT-09 SP & MT:

  • Motore EU5 DOHC di 889 cc a 3 cilindri in linea, 4 valvole raffreddato a liquido
  • 119 CV di potenza
  • Aumento del 7% della coppia massima ai regimi più bassi
  • Aumento di 4 CV della potenza massima
  • Nuovo telaio Deltabox in alluminio con sistema CF die-cast più leggero di 2,3 kg
  • Peso in ordine di marcia inferiore a 189 kg (riduzione di 4kg), la naked più leggera della categoria 900 cc
  • Nuovo forcellone in alluminio
  • Finitura del telaio Crystal Graphite
  • Proiettori full LED
  • Nuovo Quick Shift System, con funzioni di innesto e scalata
  • Frizione A&S perfezionata
  • Nuova piattaforma inerziale IMU a 6 assi leggera e compatta
  • Sistemi di assistenza per l'inclinazione del pilota: TCS, SCS e LIFt con tre modalità di intervento
  • Sistema ABS e Brake Control (BC)
  • Mappe motore D-MODE
  • Nuove ruote ultra-leggere SpinForged da 17” a 10 razze
  • Pneumatici da: 180/70-17, e 120/70-17
  • Strumentazione TFT a colori da 3,5 pollici con interruttore remoto al manubrio
  • Pompa radiale, doppi dischi anteriori da 298 mm
1/29

Yamaha MT-09 SP 2021

Motore

Raffreddato a liquido, 4 tempi, 4 valvole, 3 cilindri, DOHC

Cilindrata

890 cm³

Alesaggio x corsa

78,0 × 62,1 mm

Rapporto di compressione

11.5 : 1

Potenza massima

87,5 kW (119.0 CV) a 10.000 giri/min

Coppia massima

93,0 Nm (9,5 kg/m) a 7.000 giri/min

Lubrificazione

Carter umido

Frizione

in bagno d'olio, dischi multipli

Accensione

TCI

Avviamento

Elettrico

Trasmissione

Sempre in presa, 6 marce

Trasmissione finale

Catena

Consumi di carburante

5.0 L/100km

Emissioni CO2

116 g/km

Alimentazione

Iniezione

Telaio

A diamante

Inclinazione canotto sterzo

25º

Avancorsa

108 mm

Sospensione anteriore

Forcella telescopica

Sospensione posteriore

Forcellone oscillante, (leveraggi progressivi)

Escursione anteriore

130 mm

Escursione posteriore

122 mm

Freno anteriore

Disco idraulico doppio, Ø 298 mm

Freno posteriore

Disco idraulico singolo, Ø 245 mm

Pneumatico anteriore

120/70 ZR17M/C (58 W) tubeless

Pneumatico posteriore

180/55 ZR17M/C (73W) Tubeless

Lunghezza

2.090 mm

Larghezza

795 mm

Altezza

1.190 mm

Altezza sella

825 mm

Interasse

1.430 mm

Altezza minima da terra

140 mm

Peso in ordine di marcia (compresi serbatoi olio e carburante pieni)

190 kg

Capacità serbatoio carburante

14 litri

Quantità olio motore

3,50 litri

1/29

Yamaha MT-09 SP 2021

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Ultimi articoli