Yamaha protagonista a Wheels & Waves 2016 con una gara di flat track

Yamaha a Wheels & Waves si è fatta notare con una spettacolare gara di flat track in sella alle SR400, la “Faster Sons Riot”. Protagoniste del raduno anche le Faster Sons XSR700 e XSR900, nelle originali versioni Yard Built. Foto e video del più famoso evento mondiale legato al mondo delle special visto dal... lato Yamaha

SPECIAL E… TRAVERSI

Lo scorso fine settimana è andato in scena a Biarritz (Francia) il Wheels & Wave; Yamaha, con le sue Fasters Sons, era presente in veste ufficiale all’evento che, annualmente, chiama a raccolta migliaia di amanti del mondo delle special. A questa quinta edizione del raduno la Casa dei Tre Diapason ha esposto al pubblico alcune delle più celebri special Yard Built come, per esempio, le ultime arrivate “XSR900 MonkeeBeast”, opera dei bike maker danesi Wrenchmonkees, e “Speed Iron”, concept su base XV950 creato dal customizzatore veneziano Moto di Ferro. Presenti poi anche i customizer turchi di Bunker Custom Motorcycles con la loro spettacolare interpretazione scrambler di Yamaha XSR 700. Oltre alle special, Yamaha ha accolto i partecipanti con una grande novità: la Casa giapponese ha organizzato Faster Son Riot, un vero e proprio monomarca flat track con le SR400, all’interno del main event “El Rollo” che ha avuto luogo all’Hippodrome Lasarte-Oria, nei pressi di San Sebastian. 

AND THE WINNER IS…

Alla gara hanno preso parte alcuni piloti e personaggi del mondo motociclistico invitati dalla Casa, come il customizer californiano Roland Sands, l’organizzatore di Bike Shed Ross Sharp, il fondatore di Bread and Salam Roberto Ungaro, il direttore di Sideburn Gary Inman e Go Takamine, customizzatore nipponico di BratStyle. Dopo numerose e spettacolari derapate, Roland Sands, sfruttando la sua esperienza nel mondo delle corse, è riuscito ad aggiudicarsi il primo gradino del podio, seguito da Roberto Ungaro e Gary Inman.
La finale del main event “El Rollo” ha invece decretato la supremazia tecnica di un pilota italiano: Marco Belli. Il campione italiano di flat track ha vinto l’agguerrita gara a bordo di una speciale XSR700 in versione flat track. Per rivivere le emozioni della Faster Son Riot e respirare l’atmosfera del Wheel & Waves 2016 non perdetevi il video qui sotto e le foto presenti nella gallery

LE SPECIAL INCONTRANO L’ARTE

Le Faster Sons di Yamaha hanno poi continuato ad attirare l’attenzione del pubblico anche all’ArtRide, un’esposizione artistica che si è tenuta a Casa Ciriza a Pasaia San Pedro. In questa speciale location alcuni dei più celebri modelli Yard Built hanno trovato posto in mezzo a pezzi d’arte unici. Ospite d’eccezione della Casa di Iwata è stato l’artista locale Perdinande Sancho che, mixando disegno e tecnologia, ha ritratto su iPad la nuova Yard Built SR400 by Krugger Motorcycles: una special nata dalle mani del customizzatore belga, con motore sovralimentato ed in stile racing anni settanta.

YAMAHA CUORE PULSANTE DELL’EVENTO

Cristian Barelli, Marketing Coordinator di Yamaha Motor Europe, ha commentato: "Questo è il nostro terzo anno al Wheels & Waves come parte della famiglia Southsiders MC. È davvero stimolante veder crescere l'evento e constatare come sempre più persone arrivino fino a Biarritz per condividere la passione che le unisce. Faster Sons è parte di questa cultura legata al mondo delle due ruote. Di conseguenza, è naturale vedere come Yamaha partecipi non solo in veste di espositore, ma anche di cuore pulsante dell'azione. Ancora una volta, infatti, siamo riusciti a dimostrare a tutti lo spirito di divertimento e di partecipazione che caratterizza l’universo dei Tre Diapason.”

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA