Yamaha R7 Cup 2022: 4 round con il CIV, 1 con la SBK

Quattro round del nuovo trofeo Yamaha R7 Cup 2022 verranno disputati in concomitanza con il CIV Coppa Italia, la super finale europea andrà in scena durante un week-end del WSBK. Per preparare le moto nascono i GYTR Pro-Shop

1/27

Il nuovo trofeo Yamaha R7 Cup 2022 prende forma: quattro round verranno disputati in concomitanza con il calendario CIV Coppa Italia, dove i partecipanti avranno una griglia dedicata e dovranno contendersi il titolo anche in vista della SuperFinale Europea, aperta ai primi 5 classificati, che andrà in scena durante un week-end del WSBK.

Nell’ R7 Cup, la R7 diventerà una racing machine grazie al kit GYTR (la linea Yamaha di accessori racing), che sarà incluso nella quota d’iscrizione. A tale scopo Yamaha nel 2022 inaugurerà alcuni GYTR Pro-Shop, concessionarie che rappresentano la massima espressione del Racing Yamaha, che operano sul mercato e mettono a disposizione di tutti i clienti, per la prima volta, tutta l’esperienza e le competenze sviluppate in Superbike e nei campionati delle derivate di serie. Così i partecipanti all’R7 Cup, da gennaio, potranno rivolgersi a veri e propri specialisti del racing per la preparazione della loro R7 in vista del trofeo.

La R7 Cup nasce con la volontà di ingaggiare in un vero trofeo non solo giovani talenti, ma anche piloti amatori, che vogliano sfidarsi in pista con una moto gestibile, godibile ed alla portata di molti. La nuova R7 ha debuttato nel segmento delle sportive adatte anche all’utilizzo su strada e in versione GYTR diventa una vera Racing Machine. R7 Cup coniuga sfida, emozione ed accessibilità grazie ai costi contenuti: tre concetti a cui teniamo molto e che sono le basi di tutte le nostre Cup monomarca ” dichiara Andrea Colombi, Country Manager Yamaha.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA