R125 Cup: Cervesina dà ragione a De Pera e Grianti

Gare combattute al Tazio Nuvolari di Cervesina per i giovani del monomarca Yamaha R125 Cup. Tra i “senior” una vittoria a testa per Russo e De Pera, mentre tra i “Rookie” Grianti vince entrambe le manches. Report, immagini e classifica aggiornata.

R125 cup: cervesina dà ragione a de pera e grianti

Il trofeo monomarca Yamaha arriva a metà stagione con la doppia tappa di Cervesina. La formazione dei piloti (la stessa che hanno ricevuto anche i due campioni italiani del Trofeo italiano amatori e della Coppa Italia FMI) dà inizio stagione sta dando i sui frutti e i ragazzi, molti dei quali alla loro prima stagione di gare, hanno migliorato di molto la loro impostazione ed i loro tempi sul giro. Se vi siete persi la scorsa gara di Vallelunga fate click qui per ripassare le precedenti tappe di campionato

Il sabato: de pera davanti a tutti

Il circuito pavese “Tazio Nuvolari” di Cervesina ha offerto uno scenario di agonismo sportivo entusiasmante nonostante il tempo incerto che ha caratterizzato le prove libere del sabato mattina. I piloti hanno potuto godere di un’ottima temperatura e giornate soleggiate per l’intero weekend di gara.

È Lorenzo De Pera che da subito si mette in evidenza nella prove cronometrate segnando il miglior giro con il tempo di 1’40”280; il giovane di Cetraro sorprende subito per le prestazioni ed il passo gara, dal momento che non ha mai avuto occasione di allenarsi su questo circuito. Anche Daniel Russo dimostra la propria voglia di riscatto e si avvicina al capo gruppo con 1’40”536, mentre da dietro attacca il romagnolo Giovanni Grianti che chiude la triade dell’1’40”833. Anche gli inseguitori sono compatti, con il gruppo formato da Gueli, Gagliardi, Vignale, Alberti, Basso, Barbiani e Bellebono tutto racchiuso dentro all’ 1’41”. A seguire un altro gruppo compatto tra Spaggiari, Imperiano, Iavazzo e Crotta.

La seconda qualifica si svolge domenica mattina e le condizioni sono ottimali per migliorare ancora la pole. Lorenzo De Pera a un minuto dalla fine delle ostilità, mette tutti in fila siglando un crono strepitoso di 1’39”716. Bravo anche Nicolò Barbiani che rimonta posizioni in griglia, passando al secondo posto davanti a Russo che chiude la prima fila. Seconda fila per Basso, Vignale e Grianti. Un po’ in difficoltà la partenopea Nicole Iavazzo che chiude le qualifiche in quindicesima posizione alle spalle del conterraneo Lorenzo Imperiano. In crescita Maicol Spaggiari e Vincent Clarke rispettivamente undicesimo e dodicesimo.

 

Domenica: una gara a testa per russo e de pera

In gara1 ottima partenza per tutto il gruppo che rimane a ranghi compatto per diversi giri, mentre gli scambi di posizione fanno rimanere senza fiato il pubblico e gli organizzatori, uno spettacolo che mette in evidenza la capacità di guida e le tattiche di gara, una maturità nella guida che cresce di gara in gara.

Daniel Russo intende dar filo da torcere al pole-man Lorenzo De Pera, ma non sono gli unici protagonisti in testa, perché Alessio Gagliardi, Lorenzo Alberti e Nicolò Barbiani non si staccano dalle carene degli avversari, formando un gruppetto dal ritmo indiavolato. Il secondo gruppo si distanzia di pochissimo, il serpente blu vede i rookie avvicinarsi di buon passo appena sotto al tempo dei primi. La prima gara della giornata si conclude con la vittoria di Daniel Russo, che sfrutta l’incertezza di Lorenzo De Pera in una fase di doppiaggio piazzandosi secondo, e giunge terzo un ottimo Alessio Gagliardi che partiva dalla decima casella. Lorenzo Alberti si esprime al meglio in gara rispetto alle cronometrate e strappa il quarto assoluto, quinto Nicolò Barbiani. Nei rookie si afferma primo Giovanni Grianti seguito da Maicol Spaggiari e terzo Lorenzo Basso. Purtroppo Spanò non ha potuto partecipare alle competizioni per un infortunio alla caviglia che gli ha causato gonfiore ed impossibilità a gareggiare.

 

In gara 2 allo spegnersi del semaforo, Lorenzo De Pera prende subito il comando e non molla per tutti i giri di gara nonostante Daniel Russo gli stia con il fiato sul collo. Pensieri per De Pera arrivano anche dalle “minacce” di Nicolò Barbiani, che sferra attacchi in vetta al gruppo determinato ad andare a podio. Alberti sempre all’attacco dei più veloci è seguito da Alessio Gagliardi a cui fanno seguito i sei rookie Frate, Grianti, Spaggiari, Clarke, Gueli e Imperiano. Battaglia sul filo dei centesimi per i piloti Yamaha, fino alla linea del traguardo che vede Lorenzo De Pera vincitore, seguito da Daniel Russo e Nicolò Barbiani.
 

La classifica per il podio generale della tappa di Cervesina incorona Lorenzo De Pera sul primo gradino, Daniel Russo sul secondo e terzo Nicolò Barbiani. Per la classifica rookie il vincitore è Giovanni Grianti, seguito da Maicol Spaggiari e Vincent Clarke. Potete vedere qui le immagini dei piloti in azione nonchè le foto del podio.

Tra quindici giorni la R125 Cup sarà protagonista ad Airola, intanto i vincitori del concorso “RIDE AND FUN”  che hanno lottato per la foto con più “MI PIACE” sulla pagina del trofeo (YAMAHA R125 CUP OFFICIAL) di Facebook, riceveranno il premio messo in palio da Yamaha e accompagnati da AG Motorsport Italia al GP di San Marino a Misano (per prepararvi potete intanto iniziare a sbirciare gli orari tv) per una giornata indimenticabile, visitando il box e hospitality Yamaha e per stare insieme ai propri idoli Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

 

R125 cup: classifica generale

Pos.

PILOTA

VARANO 1

VARANO 2

VALLELUNGA

CERVESINA 1

CERVESINA 2

TOT.

1

DE PERA LORENZO

25

20

25

20

25

115

2

GAGLIARDI ALESSIO

16

16

10

16

11

69

3

BARBIANI NICOLO'

13

11

13

11

16

64

4

DANIEL RUSSO

0

0

16

25

20

61

5

ALBERTI LORENZO

8

6

20

13

13

60

6

IAVAZZO NICOLE

20

25

4

7

0

56

7

GRIANTI GIOVANNI

11

0

8

10

10

39

8

IMPERIANO LORENZO

10

10

7

3

6

36

9

SPAGGIARI MAICOL

6

5

0

9

9

29

10

GUELI DANILO

0

7

9

5

7

28

11

VIGNALE PIETRO

0

13

11

0

0

24

12

FARALDO FRANCESCO

9

8

3

2

0

22

13

BASSO LORENZO

3

3

6

8

2

22

14

BELLEBONO ROBERTO

7

9

5

0

0

21

15

FRATE MICHELANGELO

4

4

0

6

0

14

 

R125 cup: classifica rookie

POS.

PILOTA

VARANO 1

VARANO 2

VALLELUNGA

CERVESINA 1

CERVESINA 2

TOT.

1

GRIANTI GIOVANNI

25

0

20

25

25

95

2

IMPERIANO LORENZO

20

25

16

9

11

81

3

GUELI DANILO

0

13

25

11

13

62

4

SPAGGIARI MAICOL

11

11

0

20

20

62

5

FARALDO FRANCESCO

16

16

10

8

6

56

6

BELLEBONO ROBERTO

13

20

11

6

4

54

7

BASSO LORENZO

8

9

13

16

8

54

8

CLARKE VINCENT

5

7

7

10

16

45

9

FRATE MICHELANGELO

9

10

5

13

0

37

10

DRENKELFOTH DENNIS

4

4

8

7

7

30

11

GUARINI STEFANO

6

6

6

0

10

28

12

FERRENTI MICHELE

7

0

0

4

9

20

13

BALDO PIETRO

3

3

3

5

5

19

14

TIRITIELLO ALESSANDRO

8

0

9

0

0

17

15

SPANO' ANTONIO

10

5

0

0

0

15

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA