SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Yamaha R1 2015, prima del test: 4 video e un sito per conoscerla

Tra poche ore il nostro Federico Aliverti ci dirà come va la più attesa supersportiva 2015, direttamente dalla pista australiana di Eastern Creek. Intanto ripassiamo le novità della bomba di Iwata e scopriamo qualche segreto sul suo cruscotto, la sua filosofia e la sua elettronica. Il tutto in 4 video (3 in pista: godetevi il sound!)

Yamaha r1 2015, prima del test: 4 video e un sito per conoscerla

Ormai ci siamo: dall’altra parte del Globo, alcuni fortunati giornalisti stanno per “assaggiare” in pista le Yamaha YZF-R1 e R1M 2015 in anteprima mondiale. Sul tracciato australiano di Eastern Creek c’è per noi Federico Aliverti (che ne ha anche approfittato per testare la nuova Yamaha XJR1300), che tra poche ore ci dirà cosa si prova a dare gas con la nuova supersportiva di Iwata.

 

Yamaha yzf-r1 e r1m: ricapitolando

In attesa delle sue prime impressioni di guida, facciamo un riepilogo veloce dell’argomento. La Yamaha YZF-R1 è stata presentata al Salone di Milano 2014, dove è stata la star assoluta dello stand della Casa dei Tre Diapason. A dire la verità, gli addetti ai lavori l’avevano già ammirata nel lancio stampa, dove a far debuttare la R1, anzi, le R1 (base e in versione raffinata “M”) sono stati nientemeno che Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Attesissima, la R1 ha fatto letteralmente innamorare gli appassionati, almeno a giudicare dal fatto che la presentazione della sportiva giapponese è stata l’articolo più letto del 2014 sul nostro sito. Forse riguardo al design non c’è stato consenso unanime, ma certamente la tecnica ha messo tutti d’accordo: cliccate qui per conoscere un motore che si annuncia strepitoso e un’elettronica che non ha niente da invidiare a quella della Yamaha M1 MotoGP 2015. Anzi, la nuova Bomba di Iwata è nata apposta per correre, come dimostrano le varie versioni racing che sono state approntate per correre nei campionati MotoAmerica, BSB, Mondiale Endurance, IDM e Coppa FIM Superstock 1000.

 

UN SITO SPIEGA COME FUNZIONA IL CRUSCOTTO

Tornando alla versione di serie, cliccando qui potete scoprire quanto costa e a cosa dà diritto, oltre alla moto, il prezzo pagato (solo un nome:Colin Edwards! Cliccate, cliccate…). Una delle varie e interessanti novità della R1 2015 è il cruscotto. Un vero e proprio computer che vi dà la possibilità di tenere sotto controllo decine e decine di parametri e informazioni, nonché gestire in tempo reale molte delle funzioni elettroniche del motore e della ciclistica. Come sempre, quando si ha a che fare con i nuovi, sofisticatissimi cruscotti delle moto più moderne, si rischia di rimanere sconcertati e alla fine di sfruttarne solo una piccola percentuale. Bene: Yamaha vi dà la possibilità di allenarvi e imparare a usare il cockpit della R1: cliccando qui “atterrerete” in un sito che la Casa di Iwata ha dedicato solo ed espressamente a spiegare com’è e come funziona il cruscotto della nuova supersportiva. Potete scoprirne tutte le funzioni usandolo come se foste in sella: buon divertimento.

 

VIDEO DA ACQUOLINA IN BOCCA!

In conclusione, ecco 4 filmati che mostrano vari aspetti della R1 2015: dalla filosofia al funzionamento della piattaforma inerziale, dalla guida on board a quella ripresa “ad inseguimento” o frontalmente. Insomma, 4 filmati tutti da vedere ed ascoltare in attesa che il nostro Aliverti ci dica cosa si prova a dare gas con un tale mostro!

 

Yamaha r1 2015 in pista a sugo (con visualizzazione funzionamento piattaforma inerziale)

 

Yamaha r1 2015 in pista a estern creek

 

Yamaha r1 2015 in pista al sydney motorsport park (on board)

 

Yamaha r1 2015: filosofia e realizzazione prototipo

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA