Lowes: “Egoista pensare a sé stessi. Rispettiamo le regole”

Il pilota Kawasaki e attuale leader della classifica in WSBK parla della situazione dovuta al coronavirus. Il focus del suo discorso riguarda la necessità di fare grande attenzione, le moto passano in secondo piano in momenti come questo

1/10

Lo stop forzato della Superbike a causa dell’emergenza dovuta al Coronavirus ha suscitato reazioni diverse all’interno del paddock, che dopo un primo week end di gara combattuto si trova in attesa di poter tornare alla normalità. Ecco cosa ne pensa Alex Lowes:

“Al momento la situazione è strana; per noi è facile essere egoisti e pensare a come questa vicenda ci colpisce a livello personale ma ora la cosa più importante è ascoltare gli esperti e le persone che sono consapevoli della situazione per provare a proteggere la salute di chi ci sta a cuore e di tutti gli altri. Dopo il mio ottimo avvio di stagione sarebbe facile perdere di vista la vicenda e aver voglia di correre. Ma mai come adesso è necessario rispettare le regole e tutte le indicazioni per cercare di tenere sotto controllo la situazione! Quindi per il momento cerchiamo di proteggerci il più possibile!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli